Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1159 - giovedì 5 giugno 2008

Sommario
- Le Regioni al Governo: serve un patto di legislatura
- Veneto: Manzato e Sandri Assessori
- Sicurezza: il Disegno di legge del Governo
- Sanità: Regioni sollecitano rinnovo contratto
- Patti Sicurezza Regione per Regione
- Sacconi: cambiare, con le Regioni, criteri nomina manager Asl

+T -T
Le Regioni al Governo: serve un patto di legislatura

La posizione ribadita da Errani in un'intervista a "Il Mattino"

(regioni.it) “Oggi offriremo" al Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi "un patto di legislatura sul federalismo fiscale, la sanita' e le infrastrutture chiedendo il rispetto degli impegni presi dalle istituzioni-governo". A poche ore dall'incontro che si svolgera' il pomeriggio del 5 giugno (cfr. “regioni.it” n.1159) tra le Regioni e il presidente del Consiglio a Palazzo Chigi, il presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, anticipa dalle colonne del quotidiano 'Il Mattino' la posizione che terranno i Presidenti delle Regioni circa i tanti temi sul tappeto che si dovranno affrontare in questa legislatura.
“Mi auguro - aggiunge Errani - che rispetto ai 5 anni precedenti sia cresciuta la consapevolezza della necessità della cooperazione istituzionale". In tal senso, infatti, Errani ribadisce la necessita' di non agire con "atti unilaterali" ma portare avanti "la fatica del confronto".
Quanto al federalismo fiscale Errani spiega che "la proposta del Consiglio regionale della Lombardia ha due limiti: non c'e' relazione tra risorse e competenze" e inoltre "la perequazione orizzontale al 50% non permette di tenere insieme il Paese". E proprio su questo terreno, il Presidente della Conferenza delle Regioni spiega di aver "molto apprezzato l'intervista nella quale Formigoni prendeva le distanze da quel progetto” (cfr. “regioni.it” n. 1156). Circa invece i rapporti con tutte le altre regioni e, in particolare, riferendosi alle iniziative del coordinamento delle regioni del sud Errani afferma: "Credo - prosegue - che in questa fase tutti debbano fare un passo indietro". Lo stesso "Bassolino si e' impegnato sul nostro documento unitario, con il quale e' pienamente d'accordo". Secondo il presidente della Regione Emilia Romagna bisogna infatti "garantire i diritti fondamentali dei cittadini in tutte le materie di competenza regionale" e inoltre "adeguare in 5 anni i costi a quelli standard, in modo da combattere gli sprechi. Credo - conclude - che questo sia un impianto serio e credibile dal quale partire”.

 
(red/05.06.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top