Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1168 - giovedì 19 giugno 2008

Sommario
- Ticket: Regioni chiedono rispetto patto salute
- Sanità: "svanisce" il taglio al fondo 2009
- Formigoni a Tremonti: no a tagli indiscriminati
- Bresso: passi in avanti per l'EuroRegione Alpi-Mediterraneo
- Istat: cresce disoccupazione
- Manovra: Regioni incontrano Governo

+T -T
Ticket: Regioni chiedono rispetto patto salute

E' un'esigenza sostenuta all'unanimità dalla Conferenza delle Regioni

(regioni.it) “Il rispetto integrale del patto per la salute è chiesto all’unanimità dalla Conferenza delle Regioni e rappresenta un punto cardine nelle relazioni con il Governo”, lo ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni. Vasco Errani.
“La situazione che va delineandosi per la sanità a seguito della manovra è molto seria. Il mancato rispetto del patto per la salute è inaccettabile. Siamo pronti - ha proseguito Errani – a fare la nostra parte per il contenimento della spesa pubblica, ma nell’ambito di un’azione condivisa. Siamo anche pronti a discutere un nuovo patto triennale per la salute, per gli anni 2010-2012, ma vogliamo farlo concordando con il Governo sia le risorse che le disposizioni normative. Non ci possiamo trovare di fronte ad atti unilaterali e a soluzioni precostituite.
Il patto prevedeva, oltre al Fondo sanitario nazionale, 2 miliardi aggiuntivi garantiti dal governo, derivanti in parte da un intervento sulla spesa farmaceutica – e questa manovra si è realizzata - e in parte destinati alla compartecipazione: 834 milioni di euro. Quest’ultima cifra va coperta integralmente, evitando ticket sbagliati e non in grado di produrre un pari gettito.
Se tali fondi non saranno garantiti dal Governo, come prevede il patto, avremmo conseguenze negative per la qualità del servizio sanitario e per cittadini.
Voglio sottolineare che proprio il patto per la salute ha avviato concretamente e per la prima volta un serio controllo della spesa sanitaria. Mettere oggi in discussione i contenuti di quel patto da parte del Governo sarebbe un grave errore. Del resto – ha concluso Errani - l’ipotesi di introdurre ticket, come abbiamo già visto in passato, non è sostenibile né sul piano sociale, né su quello finanziario. Partendo da questi punti le Regioni confermano la loro disponibilità a qualunque confronto di merito”.
 
(red/19.06.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top