Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1176 - martedì 1 luglio 2008

Sommario
- Vendola: rifiuti e qualità della spesa sanitaria
- De Filippo: tasse petrolifere; misura paritaria Stato-Regione
- Imprese: obiettivo internazionalizzazione
- Istat: natalità in aumento
- In Gazzetta Decreto proroghe legislative
- Relazione tossicodipendenze 2007

+T -T
De Filippo: tasse petrolifere; misura paritaria Stato-Regione

Richiesta in Conferenza delle Regioni

(regioni.it) Federalismo fiscale anche sul petrolio estratto in casa. La tassa introdotta con la manovra appena varata dal Governo a carico delle compagnie petrolifere va compartecipata. Lo evidenzia il presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, riferendosi in particolare alle estrazioni effettuate in Lucania. Si parla di una cifra che oscilla fra 270 e 570 milioni di euro, e rappresenta ''una disposizione assolutamente iniqua, che esige di essere perequata in maniera sostanziale, ad esempio con una devoluzione del maggior introito in misura paritaria fra Stato e Regione-autonomie locali''.
De Filippo scrive al Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, in vista della riunione in programma giovedi' a Roma. De Filippo ha definito ''iniquo e distorsivo'' il contenuto dell'articolo 81 del decreto numero 112 e ha ricordato che quello delle estrazioni e' un settore ''di interesse vitale'' per la Basilicata. La regione contribuisce ''per oltre il 74 per cento alla produzione nazionale di idrocarburi e per oltre il dieci per cento a quella di gas naturale, sostenendo in maniera significativa il bilancio energetico del Paese''. La richiesta di rendere ''paritaria'' la destinazione della tassa fra Stato e Regione-autonomie locali e' basata, da parte di De Filippo, sulla ''speciale valenza politica'' che cio' avrebbe ''alla vigilia del confronto sul federalismo fiscale''.
De Fillippo è intervenuto anche sulla qualità del personale assunto dagli enti partecipati: “dovranno reclutare personale attraverso procedure a evidenza pubblica attraverso cui le condizioni di competenza e di merito siano determinanti''. ''Chiederemo agli stessi enti - ha aggiunto De Filippo - di ridurre l'indennita' dei loro amministratori cosi' come ha fatto il Consiglio regionale, decurtando per ben due volte del dieci per cento l'indennita' dei direttori generali''. L'amministrazione pubblica ''ha il dovere di raccogliere'' le sfide della riduzione dei costi, della trasparenza, e della cultura del merito”.
 
(red/01.07.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top