Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1179 - venerdì 4 luglio 2008

Sommario
- Sanità: Marrazzo "Commissario" per il risanamento finanziario del Lazio
- Rollandin Presidente della Valle d'Aosta
- Casa: Regioni su bandi per alloggi "popolari"
- Manovra: Errani, Governo cambi strada
- Agenzia del farmaco: Sacconi propone Rasi Direttore
- Infrastrutture strategiche, via libera dal Cipe

+T -T
Rollandin Presidente della Valle d'Aosta

Al via la nuova giunta: maggioranza formata da forze autonomiste

(regioni.it) Augusto Rollandin, veterinario di 59  anni, gia' senatore della Repubblica, esponente dell'Union  Valdotaine, e' stato eletto il 1° luglio dal Consiglio Regionale presidente della Regione autonoma Valle  d'Aosta. Succede al collega di movimento, Luciano Caveri.
Augusto Rollandin, è stato Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome dal 1989 al 1990 ed e' già stato presidente della Regione  da fine 1983 al 1988 e ancora fino al giugno 1990, guida un  governo di sole forze autonomiste e regionaliste - Union  Valdotaine, Stella Alpina e Federation Autonomiste - che alle  elezioni del 25 maggio hanno ottenuto complessivamente 23 dei 35  seggi che compongono l'Assemblea valdostana.
Per la prima volta nella storia della  Valle d'Aosta il governo della regione e' affidato a tre forze  autonomiste (Uv, Sa, Fa) che partecipano organicamente alla  Giunta regionale guidata da Augusto Rollandin. L'Union  Valdotaine esprime sei degli otto assessori. L'Esecutivo ha ottenuto 23 voti a favore. Il Pdl ha votato scheda bianca: Enrico Tibaldi (Pdl) ha definito il voto del suo gruppo ''una astensione evolutiva che dimostra la disponibilità ad un confronto sulle cose da fare''. Contrari invece i  consiglieri di Pd e Vda-Vive e Rv.
Questa la composizione della Giunta regionale:
 
Giunta
Presidente della Regione
Union Valdôtaine
Assessore all'agricoltura e risorse naturali
Union Valdôtaine
Assessore alla sanità, salute e politiche sociali
Union Valdôtaine
Assessore al bilancio, finanze e patrimonio
Fédération Autonomiste
Assessore al turismo, sport, commercio e trasporti
Union Valdôtaine
Assessore alle attività produttive
Union Valdôtaine
Assessore all'istruzione e cultura
Union Valdôtaine
Assessore alle opere pubbliche, difesa del suolo e edilizia residenziale pubblica
Stella Alpina-UDC-VdA
Assessore al territorio e ambiente
Union Valdôtaine
 
La riorganizzazione dell'ufficio di Gabinetto della presidenza della Regione e' uno dei primi  provvedimenti adottati dalla Giunta della Valle d'Aosta. Gli  atti sono stati illustrati questa mattina dal presidente della  Regione, Augusto Rollandin.
Le figure dirigenziali fiduciarie sono state ridotte da otto  a cinque, ''con un risparmio per le casse regionali pari a  270.000 euro annui'', come si legge in una nota  dell'amministrazione. Capo di Gabinetto e' stato nominato Paolo  Di Nicuolo, vice capo di Gabinetto Luca Apostolo, capo ufficio  stampa Sandra Bovo, vice capo ufficio stampa Cristina Deffeyes,  capo dell'ufficio di rappresentanza a Roma Ester Ronzani. Lo  staff sara' completato da Ettore Personettaz in qualità di segretario particolare del presidente. Infine, alla guida della Direzione comunicazione istituzionale e cerimoniale e' stata confermata Anna Fosson.
“La scelta dei miei collaboratori - ha detto Rollandin -  intende premiare esperienza e professionalita', e dare impulso  alla macchina organizzativa. Si tratta di un primo passo verso  la creazione di una organizzazione che possa assicurare massima  efficacia all'attivita' svolta, nell'obiettivo di rispondere  alle richieste dei cittadini e, contemporaneamente, di offrire  maggiore motivazione ai dipendenti e ai dirigenti regionali''. “La tendenza a ridurre le figure dirigenziali - ha aggiunto  il presidente - rientra nell'ambito dell'attivita' per limitare i 'costi della politica'. Saranno svolti approfondimenti nei vari assessorati: dove si puo', si riduce, altrimenti si mantiene''.
Il primo atto di rilevanza politica ed economica assunto dalla Giunta Rollandin riguarda il casino': l'Esecutivo ha licenziato oggi una proposta di legge che prevede  la riduzione del CdA che dai cinque attuali potra' essere  composto da uno a tre membri. Il provvedimento sara' portato in  aula nell'adunanza del 23-25 luglio. Lo ha reso noto lo stesso Presidente della Regione, Augusto Rollandin, che ha incontrato - per la prima volta e insieme con gli assessori - gli organi di informazione, precisando che solleciterà le commissioni ''perche' esprimano il parere in tempo utile''. Da quanto e' trapelato la nuova maggioranza regionale e' indirizzata a nominare un amministratore unico. ''La proposta di legge - ha aggiunto il presidente - e' il primo passo per giungere alla riorganizzazione generale del management aziendale; dal direttore amministrativo al direttore delle sale gioco''. Rispondendo poi a chi gli ha chiesto se e' favorevole alla  privatizzazione della casa da gioco valdostana, Rollandin ha  dichiarato che si allineera' a quando decidera' la maggioranza. ''E' pero' chiaro - ha aggiunto - che i privati guardano alle  aziende in attivo; non e' il caso della Casino' spa che dobbiamo  operare per renderla appetibile e poi decidere sul modello di gestione''.
 
(red/04.07.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top