Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1182 - mercoledì 9 luglio 2008

Sommario
- Errani convoca Conferenza Regioni per il 10 Luglio
- Una "fiera delle idee" per lo sviluppo regionale
- La manovra in Conferenza Unificata il 10 Luglio
- Federalismo: iniziative di Piemonte e Chiti
- Conferenza Stato-Regioni il 10 luglio
- Innovazione, territorio e impresa

+T -T
Federalismo: iniziative di Piemonte e Chiti

La Regione chiederà allo Stato beni culturali, infrastrutture, universita' e ricerca Scientifica

(regioni.it) Beni Culturali, Infrastrutture, Universita' e Ricerca Scientifica. Sono le materie che il Piemonte intende chiedere allo Stato. Si tratta della richiesta e quindi la competenza esclusiva su materie ritenute strategiche. Lo prevede il testo sul federalismo differenziato che e' stato licenziato il 7 luglio dalla Commissione Affari Istituzionali del consiglio regionale. Il percorso e' partito da una proposta lanciata dalla Presidente Bresso. La maggioranza intende portare subito il testo in aula, per ottenere il via libera prima della pausa estiva.  Le competenze che saranno chieste allo Stato sono quelle ritenute fondamentali per lo sviluppo futuro del territorio.
Mentre il vicepresidente del Senato Vannino Chiti ha presentato, con altri 15 senatori, un ddl costituzionale di modifica dell'articolo 132, secondo comma, della Costituzione, in tema di distacco ed aggregazione di comuni e province. L'iniziativa legislativa riprende un progetto del governo Prodi, non approvato a causa della fine anticipata della scorsa legislatura, che rispondeva ad un problema sollevato in diverse occasioni da comuni e province.
La modifica costituzionale si propone di individuare esattamente la sfera delle popolazioni interessate chiamate a esprimersi sulla variazione territoriale; in particolare, a differenza dell'attuale contenuto dell'art. 132 secondo comma, intende riconoscere il pieno valore dello strumento referendario non solo per le popolazioni interessate all'eventuale distacco, ma anche per quelle direttamente coinvolte dall'aggregazione conseguente.
 
(red/09.07.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top