Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1186 - mercoledì 16 luglio 2008

Sommario
- Sanità: tensione fra Governo e Regioni
- Bossi:"nessuno vuole che ci siano tagli sulla sanità"
- Errani convoca Conferenza Regioni per il 17 Luglio
- Copertura finanziaria per evitare ticket
- Stato-Regioni e Unificata il 17 luglio

+T -T
Sanità: tensione fra Governo e Regioni

Confronto nella serata del 15 luglio: Errani, "incontro molto negativo"

(regioni.it) E' scontro aperto tra regioni e governo sul pacchetto sanità, contenuto nella manovra in queste ore all’attenzione del Parlamento. Al termine dell'incontro che si e' svolto la sera del 15 luglio 2008 a Palazzo Chigi per discutere della manovra ed in particolare della sanita', il giudizio delle regioni e' stato categorico: "l'incontro e' andato male - ha detto il Presidente della conferenza delle regioni, Vasco Errani - il governo non ha fatto nuove proposte ed ha confermato i tagli annunciati, che non rispettano il patto per la salute 2007-2009 di 834 milioni di euro''. Nel corso dell'incontro, dove per il governo erano presenti il ministro Giulio Tremonti il ministro dei rapporti con le regioni Raffaele Fitto e il sottosegretario alla presidenza dl Consiglio, Gianni Letta, vi e' stato poi uno scambio di battute particolarmente acceso tra il ministro dell'economia, Giulio Tremonti, e il Presidente della Lombardia, Roberto Formigoni.
La conferenza delle Regioni era rappresentata dai Presidenti Vasco Errani (Emilia-Romagna), Michele Iorio (Molise), Roberto Formigoni (Lombardia) Agazio Loiero (Calabria), Maria Rita Lorenzetti (Umbria), Piero Marrazzo (Lazio) e da molti Assessori. ''Per noi - ha detto Vasco Errani - l'incontro e' stato molto negativo valuteremo nei prossimi giorni le iniziative da prendere''. Il Presidente della Conferenza delle Regioni si riferisce ad una riunione dei Presidenti che si svolgerà giovedì 17 luglio, in vista della Conferenza Stato-Regioni nella quale e' praticamente quasi scontato - a meno che non ci siano delle novità - che il provvedimento sarà bocciato dalle regioni.
“Sulla sanità - ha continuato Errani - il governo non ha trovato nessuna disponibilità, non si e' posto il problema di governare la sanità. Ci troveremo di fronte ad una situazione nella quale le regioni saranno costrette a ridurre i servizi. E' un danno gravissimo per il paese ed e' un errore madornale perché si interrompe un percorso; noi avevamo dato piena disponibilità a ragionare su un rafforzamento del nuovo patto in modo che, a cominciare dalla regioni, ciascuno potesse assumersi le proprie responsabilità”. Vasco Errani ha quindi parlato di una situazione che per i cittadini sarà particolarmente difficile: ''sui ticket - ha ribadito - bisogna essere ben chiari e dire che la responsabilità e' del governo. Mancano 834 milioni, in questi due anni si era avviato un processo virtuoso di governo della spesa sanitaria, anche la Corte dei Conti lo aveva sottolineato. Ora questo percorso si e' interrotto''.
 
(red/16.07.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top