Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1195 - martedì 29 luglio 2008

Sommario
- Federalismo fiscale: Conferenza Regioni il 30 luglio
- Cresce contenzioso Stato-Regioni: colpa delle leggi statali
- L'ordine dei giornalisti cambia sede
- Fini: federalismo fiscale ''solidale ma anche autenticamente nazionale''
- Vendemmia: si spera in una buona annata
- Formigoni e Galan: interventi sul federalismo fiscale

+T -T
Fini: federalismo fiscale ''solidale ma anche autenticamente nazionale''

(regioni.it) Sul bilancio dello Stato ricadono i problemi legati ad un sistema di federalismo fiscale ancora in fase di definizione. Lo sostiene anche la Corte dei Conti che indica come ancora incompiuto il sistema di federalismo fiscale anche se risultano avviate iniziative al riguardo.
E il presidente della Camera, Gianfranco Fini, ha parlato di federalismo fiscale, che deve essere ''solidale ma anche autenticamente nazionale''. Fini ha anche osservato che ''un presupposto del federalismo deve essere un assetto istituzionale che veda il territorio piu' protagonista'', ma va anche tenuto conto che ''il nostro territorio, purtroppo, non e' omogeneo'', quindi ''il federalismo ha senso se e' tale da garantire tutti i territori''. Per questo Fini osserva che ''e' inevitabile prevedere che in una prima fase vi sia da parte dello Stato, o meglio della Repubblica, un intervento per eliminare le sperequazioni''.
Quanto invece ai rapporti Stato-Regioni il Ministro Fitto riconosce l’esistenza di una situazione quanto meno problematica:"Non ho difficolta' ad ammettere che in questi mesi non si e' sviluppato un dibattito in forma completa sulla manovra economica che e' stato fortemente contenuto neitempi e nella modalita'". Così si è espresso il ministro per Rapporti con le regioni, in occasione dell'audizione in commissione Affari costituzionali di Montecitorio. Fitto riconosce che il passaggio in Conferenza delle Regioni del provvedimento economico avrebbe meritato un "maggior approfondimento", visto che l'organismo non e' un luogo "per rapidi passaggi ma di approfondimento specifico". Il ministro rimanda allora alla prossima occasione, che sara' la discussione del federalismo fiscale. In questo caso, c'e' gia' un percorso "coerente" con l'esigenza di dialogo con gli enti locali e Fitto auspica cosi' "un metodo maggiormente efficace". Piu' in generale il rappresentante del governo richiama la necessita' di sciogliere l'annoso problema delle competenze per contenere "forme di contenzioso" che poi tocca alla Corte costituzionale risolvere. Gia' in questi mesi, riferisce, su 147 leggi regionali, 16 sono state impugnate dalla Corte e allora occorre trovare "forme di conciliazione" per affrontare il nodo "di rapporti tra Stato e regioni" con le seconde che varano "provvedimenti che invadono le competenze del governo e viceversa".

 (red/29.07.08)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top