Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1321 - giovedì 5 marzo 2009

Sommario
- Errani su Cipe: no ad interventi contro quanto definito
- Federalismo fiscale: continua il confronto Governo-Regioni
- Lavoro parasubordinato e ammortizzatori: Tremonti possibilista
- Rossi: nessuna modifica richiesta sul bando di ricerca cellule staminali
- Cipe su infrastrutture e ammortizzatori sociali
- UE: banda larga in zone rurali

+T -T
Rossi: nessuna modifica richiesta sul bando di ricerca cellule staminali

(regioni.it) ''Non e' stata richiesta alcuna modifica al testo concordato in sede tecnica tra le Regioni e il Ministero del lavoro, salute e politiche'', sul bando di ricerca sulle cellule staminali.
Lo afferma Enrico Rossi, assessore al diritto alla salute della Regione Toscana e coordinatore della Commissione salute della Conferenza delle Regioni, intervenendo in merito alle dichiarazioni rilasciate dal sottosegretario alla salute Ferruccio Fazio sul bando di ricerca sulle cellule staminali.
Fazio aveva sostenuto che la modifica del Bando che esclude i progetti che prevedono l'utilizzo di staminali embrionali di origine umana e' stata introdotta in seguito "alla espressa richiesta fatta al Governo dai Presidenti delle Regioni nella riunione del 26 febbraio in sede della Conferenza Stato-Regioni, alla quale il Bando stesso, come e' previsto, e'stato sottoposto".
''Nella riunione della Conferenza Stato-Regioni del 26febbraio - afferma Enrico Rossi - e' stato ratificato in modo unanime l'Accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sulla proposta del Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali di bando di ricerca sanitaria per l'anno 2008 finalizzata per progetti di ricerca sulle cellule staminali' e in quella sede non e' stata richiesta alcuna modifica al testo concordato in sede tecnica tra le Regioni e il Ministero".
''Peraltro - conclude Rossi - l'utilizzo di cellule staminali di origine umana risulta precluso da quanto disposto dalla legge numero 40 del 2004''.
 
(red/050309)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top