Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1327 - venerdì 13 marzo 2009

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 19 marzo
- Scuola: preoccupazione per tagli del Governo
- Anoressia e bulimia in aumento tra i giovani
- Tondo: droga; atteggiamento pragmatico per affrontare il problema
- Campania: nuova legge elettorale
- Sindacati medici: segnalazione clandestini è imposta

+T -T
Anoressia e bulimia in aumento tra i giovani

Martini: mancano centri al Sud

(regioni.it) Anoressia e bulimia sono in Italia la prima causa di morte per malattia tra le giovani tra i 12 e i 25 anni. Secondo la Societa' italiana per lo studio dei disturbi del comportamento alimentare (Sisdca) sono colpite dalla malattia circa 150-200mila donne.
''I disturbi del comportamento alimentare sono patologie in continuo aumento e gravi - ha precisato Roberto Ostuzzi, presidente della Sisdca, presentando oggi a Roma le statistiche su anoressia e bulimia nervosa -. Sono patologie invalidanti e con elevato indice di mortalita'''.
Attualmente, la prevalenza di queste due patologie nella popolazione generale e' dello 0,2%-0,3%. Il rischio di cronicizzazione e' forte, con l'insorgenza di  complicanze mediche e psichiatriche: la mortalita' per suicidio  o per complicanze mediche e psichiatriche conseguenti la malnutrizione e' del 10% a dieci anni dall'esordio e del 20% a venti anni.
Per quanto riguarda le cure per i malati di anoressia e bulimia in Italia "oggi ci sono pazienti di serie A e B, e queste ultime vivono al Sud". LO sostiene il sottosegretario al Welfare Francesca Martini che aggiunge: "le malate di serie B vivono al Sud perche' –spiega Martini - per la lungimiranza degli amministratori settentrionali al Centro-Nord sono stati creati centri che al Sud mancano". E la Martini sottoline che “occorre aprire un confronto con la Conferenza Stato-Regioni, per esaminare la questione. E mappare la localizzazione dei centri. L'ideale sarebbe anche mappare le pazienti a rischio in ciascuna regione, per poter ipotizzare un collegamento con le strutture piu' vicine, in caso di emergenza".
 
 
(red/120309)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top