Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1330 - mercoledì 18 marzo 2009

Sommario
- Casa: slitta confronto Governo-Regioni
- Conferenza delle Regioni il 19 marzo
- Inps: dati disoccupazione 2008
- Crisi: Bonanni rilancia patto regioni, parti sociali e governo
- Produzione industriale: diminuzione tendenziale del 16,7 %
- Durnwalder incontra Cancelliere austriaco

+T -T
Inps: dati disoccupazione 2008

(regioni.it) Più di due milioni di persone sono state interessate nel 2008 dalla crisi occupazionale. Lo scorso anno l'Inps ha infatti erogato assegni di disoccupazione a 1,4 milioni di persone mentre sono stati 700.000 i trattamenti di cassa integrazione. E' stata presentata la Relazione dell'Inps alla Camera in occasione del Rapporto annuale dell'istituto. Per la mobilita' i beneficiari sono stati 165.000. 
La spesa per le prestazioni connesse alla sospensione del rapporto di lavoro (Cassa Integrazione Guadagni) e' pari a 817 milioni di euro. La suddivisione della spesa per tipologia di intervento fa riferimento per il 57% alla Cig straordinaria per l'industria, per il 20,9% alla Cig ordinaria per l'industria, il 21,9%alla Cig per l'edilizia. La cassa integrazione salariale dei quadri agricoli e' di 1,4 milioni di euro, pari allo 0,17% del totale della spesa.
"Riguardo all'azione di contrasto al lavoro nero ed irregolare, nel corso del 2008 l'Inps ha svolto un’attivita', nonostante la riduzione del numero delle risorse (-7% rispetto al 2007), che ha portato ad un aumento delle aziende irregolari sulle ispezionate che ha raggiunto l'82%, con risultati significativi in agricoltura".In particolare, sono 96.414 gli accertamenti ispettivi effettuati, 79.276 le aziende trovate irregolari, 68.654 i lavoratori in posizione non regolare, 19.007 le aziende in nero e i lavoratori autonomi non iscritti, 52.726 i lavoratori completamente in nero, 162.257 il numero di rapporti annullati in agricoltura perche' fittizi
Infine un dato congiunturale. Il 2010 potrebbe essere un anno di moderata ripresa dopo un difficile 2009. Lo ha affermato il presidente della Bce. La ripresa, ha proseguito, dipendera' dal ritorno della fiducia. Trichet ha poi spiegato che le istituzioni stanno valutando se siano necessarie ulteriori misure per far ripartire l'economia, aggiungendo che nessuna decisione e' stata presa in merito alla possibilita' che, per i tassi, l'attuale 1,5% sia il tetto minimo oltre il quale non si puo' andare.
 
 (red/18.03.09)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top