Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1339 - martedì 31 marzo 2009

Sommario
- Regioni: accordo su rilancio edilizia
- Rilancio edilizia: Chiodi, Martini, Marangon su accordo Regioni
- Rilancio edilizia: Berlusconi, Fitto, Errani
- Sacconi: via libera dalla Ue per l'impiego del Fondo sociale europeo
- Iorio: il Molise ha ridotto del 30 per cento il numero dei dirigenti
- Istat: inflazione e prezzi al consumo

+T -T
Istat: inflazione e prezzi al consumo

(regioni.it) L’inflazione scende ai minimi storici. E’ da 40anni che non raggiungeva una soglia così bassa. L'inflazione a marzo e' scesa all'1,2%, toccando a livello tendenziale, il tasso piu' basso dal 1969. In contrazione anche la produzione industriale: per il Centro studi di Confindustria a marzo e' diminuita del 20,1% rispetto a marzo 2008 e del 2,7% rispetto a febbraio.
Intanto l'Ocse ha confermato la previsione di una forte recessione nei paesi dell'area con un calo del Pil del 4,3%, ed ha annunciato che in Italia il rapporto deficit/pil raggiungera' nel 2009 il 5% ed il 6% nel 2010. Preoccupazione per i rischi di una rottura della coesione sociale come conseguenza della crisi occupazionale e' stata espressa dal presidente dell'Eurogruppo Jean Claude Juncker.
Confindustria stima un crollo della produzione industriale italiana. Lacontrazione della domanda si traduce in una riduzione significativa delle commesse alle imprese: i nuovi ordini diminuiscono a marzo 2009 sia su febbraio (- 6,6%, dati destagionalizzati) sia su marzo 2008 (-12,1%, dati grezzi). A febbraio erano scesi del 6,6% su gennaio e del 10,3% su base annua. L'Istat certifica la frenata dell'inflazione che tocca i minimi da 40 anni: l'indice nazionale dei prezzi al consumo e' cresciuto a marzo dello 0,1% su base mensile e dell'1,2% rispetto allo stesso mese del 2008. E' la piu' bassa variazione tendenziale dal febbraio 1969.
Per la Banca mondiale quest'anno il Pil globale dovrebbe scendere dell'1,7% e quellodi Eurolandia del 2,7%. Per il 2010 e' atteso un ritorno a "unacrescita debolmente positiva". Male anche le previsioni per ilcommercio: i volumi subiranno una contrazione del 6,1% rispetto al 2008, "la piu' grossa da 80 anni a questa parte".
Per la crisi c’è stato un accordo tra la Cei (conferenza episcopale italiana) e l’Abi (associazione bancaria italiana) per fronteggiare la crisi che colpisce le fasce più deboli della popolazione. E’ stato finanziato un fondo di garanzia da circa 30 milioni di euro in grado di generare prestiti bancari per 300 milioni da destinare alle famiglie in difficoltà. Potranno farne richiesta di accesso le famiglie regolari con tre figli o malati a carico che abbiano perso ogni fonte di reddito.
 
Istat: Vendite.A gennaio +0,3% su dicembre, +0,7% in un anno
 
 
 (red/31.03.09)
 
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top