Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1339 - martedì 31 marzo 2009

Sommario
- Regioni: accordo su rilancio edilizia
- Rilancio edilizia: Chiodi, Martini, Marangon su accordo Regioni
- Rilancio edilizia: Berlusconi, Fitto, Errani
- Sacconi: via libera dalla Ue per l'impiego del Fondo sociale europeo
- Iorio: il Molise ha ridotto del 30 per cento il numero dei dirigenti
- Istat: inflazione e prezzi al consumo

+T -T
Rilancio edilizia: Chiodi, Martini, Marangon su accordo Regioni

(regioni.it) "Un accordo importante e forte nel rispetto del paesaggio". Cosi' il presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi ha definito l'accordo raggiunto tra le Regioni sulla proposta lanciata al governo per le misure di rilancio nel settore edilizio.
"Altro che cementificazioni'', ha detto Chiodi spiegando che la proposta delle Regioni "salvaguarda le nostre competenze". Chiodi ha spiegato che ogni singola Regione, all'interno del proprio territorio,potra' decidere il campo di applicazione dei principi che saranno stabiliti nell'accordo.
''Le Regioni si presentano in modo unitario al confronto con il governo e questo e' un fatto positivo - ha dichiarato il presidente della Toscana, Claudio Martini - La nostra e' una proposta che aiuta la ripresa dell'attivita' edilizia ma nel rispetto delle regole, senza alcuna deroga. Gli interventi sono delimitati e vengono esclusi quelli piu' impattanti e stravolgenti (cambio di destinazione d'uso, interventi nei centri storici e nei parchi, ecc). Al Governo chiediamo un decreto per velocizzare le procedure degli Enti statali e la messa a punto di un vero piano casa. Mi auguro che il Governo recepisca la nostra proposta. In questo caso la giunta regionale varera' rapidamente la legge in modo da poterla approvare in Consiglio prima della scadenza dei 90 giorni''.
L'assessore veneto all' urbanistica, Renzo Marangon, commenta così il risultato della Conferenza delle Regioni: ''la notizia positiva e' che il disegno di rilanciare l'economia e' condiviso da tutte le Regioni d'italia'' con un documento di rilancio del settore edilizio.''Tutte - ha aggiunto Marangon - si impegnano a votare e varare, almeno quelle che non l'hanno gia' fatto (il Veneto e' gia' in itinere), un provvedimento che contenga i contenuti minimi, come il 20% di cubatura in piu' e un premio di cubatura fino al massimo del 35% massimo per la residenza e la demolizione: questa e' la condizione minima''. ''Il provvedimento - ha anticipato Marangon - prevede l'intervento del Governo nel caso una Regione sia inadempiente''.''Il presidente della Conferenza Vasco Errani - ha ribadito Marangon - ha evidenziato questo aspetto positivo: tutte le Regioni sono sostanzialmente d'accordo con il disegno strategico di rilanciare una parte del settore dell'economia".
 
(red/31.03.09)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top