Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1361 - martedì 5 maggio 2009

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 7 maggio
- Lombardia e Piemonte: nuove sedi, nuovi grattacieli
- Trasporto pubblico locale: ok a Decreto su risorse per promozione
- Salute mentale: raccomandazioni per trattamenti sanitari obbligatori
- P.A. : compensi per prestazioni e incentivi, chiesta modifica norma
- G.U.: terremoto Abruzzo; Ordinanza n. 3760

+T -T
Lombardia e Piemonte: nuove sedi, nuovi grattacieli

(regioni.it) "La data e' di quelle da ricordare".Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, ha annunciato che venerdi' prossimo, 8 maggio, la Torre dell'Altra Sede di Regione Lombardia raggiungera' e superera' l'altezza dell'Edificio Pirelli (127,40 metri), diventando cosaì il punto piu' alto di Milano e della Lombardia. La sera stessa la Regione Lombardia festeggera' questo ideale "passaggio di consegne" con un evento che i cittadini potranno seguire sia dal piazzale antistante il Pirelli sia dal Belvedere del 31mo piano.
"Alle 21.30 - ha spiegato Formigoni - sulla sommita' del cantiere dell'Edificio Pei-Cobb (questi i nomi dei progettisti) verra'collocata una 'pietra di quota' che segnera' appunto 127,40 metri, cioe' il punto corrispondente all'altezza del Palazzo Pirelli, che verra' superata". Ci sara' la presenza degli operai che a quell'ora saranno al lavoro (il cantiere e' attivo su tre turni 24 ore su 24). Sulla "pietra di quota" verra' poi posizionata la Madonnina di cantiere, miniatura della Madonnina del Duomo, una cui copia di 85 centimetri e' stata posta nel 1960 sul tetto del grattacielo Pirelli (dove e' tuttora). Verra' cosi' mantenuta la tradizione che vuole la Madonnina nel punto piu' alto della citta'.
"Questa tradizione – spiega Formigoni - deve essere proseguita, conservata ed esaltata perche' la Madonnina e' un simbolo non solo religioso in cui si identifica il popolo di  Milano". Una copia definitiva verra' collocata sulla sommita' dell'Edificio Pei-Cobb di 166 metri alla fine dell'anno, quando saranno terminati i lavori.
Anche in Puglia e Piemonte si lavora per nuove sedi regionali, in entrambe siamo in una fase avanzata della progettazione.
In particolare la regione Piemonte ha in progetto un grattacielo che sara' alto 181 metri e avra' 44 piani. E' il grattacielo, che sorgera' sull'area ex Fiat Avio a Torino e che ospitera' gli uffici della Regione Piemonte. Il progetto definitivo dell'opera di Massimiliano Fuksas e' stato approvato dalla giunta regionale che ha avviato il progetto esecutivo. Anche se rispetto al progetto preliminare l'edificio e' stato abbassato (avrebbe dovuto raggiungere un'altezza di 220 metri) il grattacielo della Regione sara' il piu' alto della citta': ai 181 metri di altezza si aggiungeranno 20 metri della cosiddetta veletta, pareti trasparenti che racchiuderanno un giardino all'ultimo piano. La superficie totale sara' di 70 mila metri quadrati e lo spazio degli uffici sara' di 12 metri quadrati a persona. La costruzione sara' finanziata con la vendita di sei edifici di proprieta' regionale ubicati, a Torino, e la dismissione di 31 sedi ora in affitto, per le quali la Regione paga un canone annuo complessivo di 13 milioni di euro che serviranno per la copertura di un leasing quindicennale. La vendita attorno al grattacielo di 25mila metri quadrati, che avrebbero dovuto essere la sede del Consiglio regionale e altri 96mila mq (meta' a scopo residenziale e meta' per servizi commerciali e privati) permettera' il pagamento di una maxi rata iniziale.
La nuova Sede di Regione Lombardia comprendera' un mix di funzioni amministrative, culturali, di rappresentanza e di svago, migliaia di metri quadrati di verde e giardini pensili, impianti eco-compatibili d'avanguardia per il riscaldamento e l'energia: pompe di calore, pannelli fotovoltaici e generatore a idrogeno. Nessun uso di combustibili inquinanti.
Sorgera' nell'area di 30.000 mq compresa tra via Pola, via Algarotti, via Melchiorre Gioia, largo de Benedetti e viale Restelli. Non sostituira' il Palazzo Pirelli, ma si affianchera' ad esso raggruppando gli uffici ora distribuiti in diverse sedi in affitto a Milano.
L'intera area sara' caratterizzata da una serie digiardini e spazi verdi cosi' articolati: 3.300 mq di aree a bosco, 6.800 mq di giardino pensile, 3.200 mq di piazze alberate, 3.380 mq dipiazze coperte, 9.000 mq di giardino lineare, 2.060 mq di aree porticate. In particolare, i giardini pensili di cui saranno coronati tutti gli edifici avranno arbusti e piante tipiche dei boschi lombardi.

 

 
(red/05.05.09)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top