Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1372 - mercoledì 20 maggio 2009

Sommario
- IL 21 Conferenza delle Regioni
- Sconvocate le Conferenze Stato-Regioni e Unificata del 21 maggio
- Berlusconi annuncia la riforma sanitaria
- Fiat: Bresso propone incontro Presidenti
- In Gazzetta Ordinanza eventi atmosferici novembre e dicembre 2008
- Istat: industria; fatturato a marzo -22,6%

+T -T
Berlusconi annuncia la riforma sanitaria

Fazio ministro della sanità

(regioni.it) Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha annunciato una nuova riforma sanitaria e la nomina a ministro della sanità dell’attuale sottosegretario Ferruccio Fazio.  
''Il governo – ha detto Berlusconi - e' consapevole della necessita' di una riforma del sistema sanitario nazionale, non ci devono essere pregiudizi ideologici tra sanita' pubblica e sanita' privata. La sanita' e' un servizio pubblico che deve essere garantito a tutti, si tratta di una grande conquista di liberta', un servizio che puo' essere fornito sia dal pubblico che dal privato''.
Berlusconi ha poi invitato gli imprenditori a investire nel settore della sanita' che ''non e' rischioso. Secondo l'Onu il Pil in questo settore aumentera' del 50% nei prossimi 8 anni grazie all'aumento della vita media. Gli imprenditori potranno avere grandi soddisfazioni. Solo la collaborazione tra pubblico e privato puo' migliorare il sistema sanitario nazionale. Per questo -annuncia Berlusconi- possiamo anche pensare a esenzioni fiscali a chi investe nella sanita', esenzioni che potrebbero valere nei primi anni di attivita'''.
''Abbiamo - ha aggiunto Berlusconi - situazioni di eccellenza , ma ci sono situazioni di disastro in molte regioni soprattutto del sud''. E’ necessario far cadere ''la discriminante ideologica tra pubblico e privato. Il servizio sanitario e' sempre pubblico anche se e' garantito da una struttura privata''.
Ecco i punti essenziali per la riforma: ''la liberta' di ogni cittadino nella scelta del medico, quella di andare a farsi curare dove vuole e il pagamento a prestazione''. Il premier ha quindi ribadito che ''l'impegno dello Stato nel settore della sanita' e' indispensabile ma non sufficiente. E' necessario assolutamente anche l'impegno dei privati”.
Berlusconi inoltre annuncia: ''nel governo abbiamo gia' avviato il ddl affinche' Ferruccio Fazio diventi ministro della Sanita' e possa sedersi nel consiglio dei ministri con la pari dignita'''. Mentre, sottolinea Berlusconi, ''al nuovo ministro del Turismo ho dato un traguardo, quello di raddoppiare nei prossimi quattro anni il pil del settore che ora e' all'11%''.
 
 
 (red/20.05.09)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top