Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1377 - mercoledì 27 maggio 2009

Sommario
- Errani: rilancio edilizia; si può fare di più
- Cipe: Lombardo e Galan critici
- Cure palliative: Iorio, impegno cui devono corrispondere risorse
- Rinnovati Accordi per medici famiglia, pediatri e specialisti ambulatoriali
- Lombardia ricostruirà Casa dello Studente dell'Aquila
- Istat: retribuzioni e occupazione

+T -T
Lombardia ricostruirà Casa dello Studente dell'Aquila

Casa: progetto di legge regionale per ilrilancio dell'edilizia sarà approvato nella prossima riunione della Giunta

(regioni.it) La Regione Lombardia ricostruirà la Casa dello Studente dell'Aquila, che è stata distrutta dal terremoto dell'aprile scorso provocando la morte di alcuni studenti. Sarà così possibile riaprire un nuovo edificio universitario. E' la decisione presa dalla Giunta lombarda, che sara' formalizzata nei prossimi giorni con la firma di un accordo tra le regioni Lombardia e Abruzzo e il Ministero dello Sviluppo economico.
''Realizziamo - ha detto il presidente della Lombardia Roberto Formigoni  - una residenza universitaria di 120 posti in sostituzione di quella Casa dello Studente crollata, purtroppo travolgendo alcune giovani vittime''. Nel dare il proprio contributo, la Lombardia ha anche  ''risposto all'appello - ha detto Formigoni - che ci hanno lanciato gli abruzzesi, il Comune dell'Aquila, la Regione e lo stesso governo nazionale''.
L'opera, che sara' realizzata con strutture prefabbricate su un'area di 4.200 metri quadrati e costera' 6,3 milioni di euro, sara' costruita ''in tempi rapidissimi - ha garantito Formigoni - perche' vogliamo che sia pronta per novembre, per l'apertura del nuovo anno accademico''.
Oltre alla residenza universitaria, la Lombardia realizzera' una scuola provvisoria, accogliendo una specifica richiesta del Comune dell'Aquila.
''E' una gioia particolare per me - ha detto il presidente Formigoni - che la Lombardia intervenga in un settore, quello della formazione, dell'educazione e della specializzazione universitaria che e' strategico per la Lombardia e per tutto il Paese''.
Tra la nuova Casa dello Studente e la scuola provvisoria, la Regione Lombardia dovra' far fronte a una spesa complessiva di circa 7 milioni di euro: ''La Regione Lombardia - ha garantito Formigoni - li stanzia integralmente, ma ho gia' rivolto un invito a Comuni, Province, associazioni imprenditoriali, al mondo dei movimenti e dei cittadini per collaborare con noi, in modo che il grande cuore lombardo si dimostri capace di fare iniziative utili e insieme''.
L'obiettivo di Regione Lombardia è quello di consegnarla per l'inizio del prossimo anno accademico, 2009/2010. Per rispettare i tempi, tra Regione Lombardia e Regione Abruzzo verrà sottoscritto un Accordo di Programma Quadro interregionale che, oltre ad assicurare la copertura finanziaria, dichiarerà anche l'interesse regionale per un intervento extra-territorio di Regione Lombardia. 
Sara' invece firmata il 28 maggio, a PalazzoChigi, l'intesa generale quadro per le opere infrastrutturali dell'Abruzzo. Lo ha annunciato il ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli. 
Il progetto di legge regionale per ilrilancio dell'edilizia sarà approvato nella prossima riunione della Giunta regionale, in calendario mercoledì 3 giugno,  ha annunciato Formigoni: "Stiamo procedendo da tempo a tappe forzate - ha detto il presidente - all'elaborazione di una legge che sia di stimolo al settore e all'economia in generale e contribuisca a creare nuovi posti di lavoro".
"Ricordo che da subito - ha ricordato Formigoni - definimmo geniale l'idea di un provvedimento del genere su scala nazionale e annunciammo un progetto di legge lombardo subito dopo il varo del provvedimento nazionale. Dal momento che, come noto, il Governo non è ancora pronto a farlo, abbiamo deciso di precorrere i tempi".

 

 

 
(red/27.05.09)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top