Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1495 - venerdì 18 dicembre 2009

Sommario
- Aran: Regioni e Comuni sollecitano insediamento nuovo Collegio di indirizzo
- Vini: parere condizionato su decreto per tutela denominazioni
- Agricoltura: intesa condizionata a decreto su organizzazioni produttori
- Università: parere negativo a Ddl su organizzazione
- Ex Agensud: Ordine del giorno delle Regioni
- Ex Agensud: emendamento per riprogrammazione opere finanziate

+T -T
Ex Agensud: Ordine del giorno delle Regioni

Conferenza Regioni Doc 17.12.09

(regioni.it) La Conferenza delle Regioni, nella seduta del 17 dicembre, ha approvato un “ordine del giorno” in materia di risorse relative alla riprogrammazione di opere finanziate con i fondi dell’ex Agenzia per la promozione dello sviluppo del Mezzogiorno. Si riporta di seguito il testo integrale del documento, pubblicato nella sezione “Conferenze” del sito www.regioni.it al link:
CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME
09/118/CSR/C4
ORDINE DEL GIORNO IN MATERIA DI RISORSE RELATIVE ALLA RIPROGRAMMAZIONE DI OPERE FINANZIATE CON I FONDI DELL’EX AGENZIA PER LA PROMOZIONE DELLO SVILUPPO DEL MEZZOGIORNO
La Conferenza
osserva preliminarmente che:
1.     l’art. 6-quater, comma 1 del decreto-legge n. 112 del 2008, convertito nella legge n. 133 dello stesso anno, rubricato “Concentrazione strategica degli interventi del Fondo per le aree sottoutilizzate”, prevede che al fine di rafforzare la concentrazione su interventi di rilevanza strategica nazionale delle risorse del Fondo per le aree sottoutilizzate di cui all'articolo 61 della legge 27 dicembre 2002, n. 289, e successive modificazioni, su indicazione dei Ministri competenti sono revocate le relative assegnazioni operate dal Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) per il periodo 2000-2006 in favore di amministrazioni centrali con le delibere adottate fino al 31 dicembre 2006, nel limite dell'ammontare delle risorse che entro la data del 31 maggio 2008 non sono state impegnate o programmate nell'ambito di accordi di programma quadro sottoscritti entro la medesima data, con esclusione delle assegnazioni per progetti di ricerca, anche sanitaria. In ogni caso e' fatta salva la ripartizione dell'85% delle risorse alle regioni del Mezzogiorno e del restante 15% alle regioni del Centro-Nord.
2.     Che rientrano fra le risorse programmate, ai sensi della predetta disposizione, quelle che, alla data del 31 maggio 2008, hanno già costituito, nell’ambito degli interventi finanziati con i fondi dell’ex Agenzia per la promozione dello sviluppo del Mezzogiorno, oggetto di attività di riprogrammazione delle risorse comunque rinvenienti da economie - attraverso le intese istituzionali e gli accordi di programma previsti dalla legge n. 662/1996 o attraverso l’utilizzo, comunque, di altri strumenti negoziali previsti dalla normativa vigente -, secondo la definizione data dalla delibera CIPE n. 61 del 2000;
ciò premesso
CHIEDE
al Governo di dare applicazione, nei termini esposti in premessa, all’art. 6-quater, comma 1 del decreto-legge n. 112 del 2008, convertito nella legge n. 133 del 2008, rendendo immediatamente disponibili le risorse che hanno già costituito, nell’ambito degli interventi finanziati con i fondi dell’ex Agenzia per la promozione dello sviluppo del Mezzogiorno, oggetto di attività di riprogrammazione di risorse comunque rinvenienti da economie - attraverso le intese istituzionali e gli accordi di programma previsti dalla legge n. 662/1996 o attraverso l’utilizzo, comunque, di altri strumenti negoziali previsti dalla normativa vigente -, secondo la definizione data dalla delibera CIPE n. 61 del 2000, sulla base di quanto risulta agli atti della Direzione generale per l’edilizia statale e per gli interventi speciali del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.
Roma, 17 dicembre 2009
 
(red/18.12.09)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top