Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1558 - lunedì 19 aprile 2010

Sommario
- Federalismo demaniale: Conferenza Regioni il 22 aprile
- Bolzano stanzia primi aiuti immediati a vittime disastro ferroviario
- Calabria: la "Giunta Scopelliti"
- Campania: Caldoro annuncia manovra di rientro
- Marche: la "Giunta Spacca"in attesa di deleghe
- Valle d'Aosta: ok a Ddl sul personale e a piano per ufficio Bruxelles

+T -T
Marche: la "Giunta Spacca"in attesa di deleghe

(regioni.it) Le Marche sono tra le prime regioni italiane a formalizzare la squadra di governo dopo le elezioni del 28 e 29 marzo; gli assessori hanno partceipato alla prima seduta del nuovo Consiglio, che si è tenuta il 19 aprile ad Ancona.
Il nuovo esecutivo regionale guidato dal Presidente Gian Mario Spacca è composto da 10 assessori: 5 Pd, un tecnico indicato dal Presidente, due rappresentanti dell'Idv, due dell'Udc. Martedi' 20 aprile, alle 12, nella sala di Rappresentanza della Regione Marche all'ottavo Piano di Palazzo Raffaello, ad Ancona, si terrà una conferenza stampa per la presentazione della nuova Giunta regionale e solo allora si avranno certezze sulle deleghe. Continuita' amministrativa, rappresentanza territoriale e politica, competenza, sono stati i criteri che hanno guidato la formazione della nuova Giunta regionale nominata dal presidente Gian Mario Spacca al suo secondo mandato e formalizzata il 17 aprile con la firma del decreto.
Il nuovo esecutivo regionale e' composto da 10 assessori: 5 Pd, un tecnico indicato dal Presidente, due rappresentanti dell'Idv, due dell'Udc.
Gli assessori espressione del Pd sono i primi eletti in ogni provincia: assessore e vicepresidente uscente Paolo Petrini, Antonio Canzian, Sara Giannini, Marco Luchetti e l'assessore uscente Almerino Mezzolani. Per l'Idv, gli assessori espressione del partito, sono l'uscente Sandro Donati e Serenella Moroder (esterno). Gli assessori espressione dell'Udc sono Luca Marconi e Luigi Viventi (esterno). Tecnico: l'assessore uscente Pietro Marcolini.
“La squadra di governo - ha spiegato il presidente Spacca - ha i requisiti per conseguire le priorita' indicate ed attuare il nostro programma di governo. La Giunta nasce su un mix di diversi criteri, coerente con il giudizio positivo espresso dai cittadini sul buon governo della Regione. Gli assessori esprimono un elevato livello di competenza e di esperienza e saranno all'altezza - ha sotolienato Spacca - dei compiti che li attendono. Tutti i territori provinciali sono rappresentati, in modo equilibrato, nel rispetto del nostro modello di organizzazione civile, sociale ed economica: un impegno che proseguiamo e portiamo avanti dalla passata legislatura. Il valore della coesione della coalizione è irrinunciabile: per questo troveremo le modalita' per valorizzare ogni componente che ha partecipato alla costruzione e all'affermazione del nostro progetto''.
Nella sua comunicazione all'Assemblea legislativa il presidente  della giunta regionale Gian Mario Spacca ha confermato l'invito, già rivolto in precedenza, al suo principale avversario a fare
da ''ambasciatore'' delle Marche presso il Governo nazionale di centro destra. Il leader dell'opposizione Erminio Marinelli – ha detto spacca - svolga ''una funzione attiva di tramite con il Governo  nazionale per la  salvaguardia degli interessi delle Marche''.
Nei rapporti con l'esecutivo, ha ricordato, ci sono varie  partite cruciali: Patto per la Salute 2010-2012, politiche per  la tutela del lavoro e il rilancio dello sviluppo (Accordi di  programma), patto di stabilita' interno, fondi Fas, federalismo  fiscale.
 
(red/19.04.10)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top