Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1560 - mercoledì 21 aprile 2010

Sommario
- Convocata Conferenza Regioni per il 22 aprile
- Carta delle Autonomie: tempi più lunghi
- Cappellacci a Calabrò: telecomando "aperto" anche a TV locali
- Sanità: Indagine Censis e studio Sant'Anna di Pisa
- Veneto: la "Giunta Zaia" si insedia
- Edilizia scolastica: Vendola, no ad impostazioni punitive

+T -T
Cappellacci a Calabrò: telecomando "aperto" anche a TV locali

(regioni.it) Il Presidente della Regione Sardegna, Ugo Cappellacci, ha scritto una  lettera inviata al presidente dell'Agcom, Corrado Calabro', e al viceministro delle Comunicazioni, Paolo Romano.  “La Regione – scrive Cappellacci - chiede di essere  sentita per arrivare a un ripensamento della decisione dall'Autorità delle Comunicazioni l'Agcom, di assegnare i primi nove numeri sui telecomandi alle emittenti generaliste nazionali , per scongiurare 'gravissime conseguenze' per le imprese sarde del settore''.
Cappellacci spiega che la decisione è “in contraddizione” con quanto stabilito dal DL 44 del 2010 che intendeva tutelare le abitudini e le scelte storiche degli utenti, testimoniate dagli accertamenti del Corerat Sardegna, che hanno confermato che i sardi hanno in maggioranza sempre posizionato sul telecomando all'interno  dei primi nove numeri almeno le prime due emittenti locali.
“Vi ricordiamo – prosegue la lettera del Presidente della Sardegna - altresì che sulla base degli accordi sottoscritti da questa Amministrazione con il Ministero delle Comunicazioni all'epoca della impostazione della sperimentazione del digitale terrestre in Sardegna - scrive Cappellacci - era stato convenuto che le realtà locali sarebbero state valorizzate e non penalizzate dalla transizione al digitale. Dalle indagini svolte da questa Amministrazione, attraverso anche la consultazione dei rappresentanti locali della Federazione Radio Televisioni (Frt), viceversa e' emerso che in meno di due anni dall'avvento del digitale, le emittente locali sarde rischiano di perdere per sempre le posizioni faticosamente conquistate in decenni di attività, a vantaggio di altre emittenti nazionali, che nulla hanno a che fare con la realtà, le tradizioni e la storia della nostra Regione''.
 
(red/21.04.10)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top