Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1560 - mercoledì 21 aprile 2010

Sommario
- Convocata Conferenza Regioni per il 22 aprile
- Carta delle Autonomie: tempi più lunghi
- Cappellacci a Calabrò: telecomando "aperto" anche a TV locali
- Sanità: Indagine Censis e studio Sant'Anna di Pisa
- Veneto: la "Giunta Zaia" si insedia
- Edilizia scolastica: Vendola, no ad impostazioni punitive

+T -T
Edilizia scolastica: Vendola, no ad impostazioni punitive

(regioni.it)  Il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e l’assessore al Sud e Diritto allo Studio, Gianfranco Viesti sono intervenuti sulla questione del taglio dei fondi FAS per la messa in sicurezza delle scuole: “Ancora una volta – dichiara Vendola - stiamo assistendo ad uno scippo dei fondi FAS. Questa volta il governo nazionale ha deciso di tagliare i finanziamenti per la messa in sicurezza delle scuole. Domani la Conferenza delle Regioni avrà di fronte un’importante responsabilità: quella di dover ripartire un fondo già tagliato dopo l’emergenza del terremoto abruzzese”. “La Puglia - sostiene Vendola - sarà pesantemente colpita dall’ipotesi prevista dai ministri Gelmini e Mattioli che hanno voluto ignorare i criteri precedenti che davano una mano alle regioni meridionali dove le infrastrutture scolastiche sono in uno stato di degrado molto ampio rispetto ad altre zone del Paese. “Se prima – spiega l’assessore Viesti - obbligatoriamente l’85% delle risorse del Fas per la messa in sicurezza delle scuole andava al mezzogiorno, oggi i criteri privilegiano il numero degli edifici scolastici e la popolazione scolastica. Rispettando i criteri delle delibere CIPE, alla Puglia sarebbe spettata una quota di riparto sul totale delle risorse FAS del 16,7%, con il piano ministeriale viene invece assegnato alla Regione il 6,92% che corrisponde a un importo di 24,8 milioni rispetto all’assegnazione prevista di 56,3 milioni. Così 230 scuole pugliesi verranno escluse dagli interventi di somma urgenza, senza che nessuna concertazione sia stata avviata con il sistema delle Regioni”. “A questa impostazione punitiva – conclude il presidente Vendola- diremo no in sede di Conferenza delle Regioni (vedi notizia precedente), anche in accordo con i Comuni e con le Province che si vedranno tagliati i fondi per la sicurezza degli istituti scolastici”.
 
(red/21.04.10)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top