Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1562 - venerdì 23 aprile 2010

Sommario
- Emilia-Romagna. la "Giunta Errani"
- Lombardia: la "Giunta Formigoni"
- Toscana: la "Giunta Rossi"
- Sanità: Polverini e Caldoro Commissari
- Sanità: Polverini annuncia interventi su liste d'attesa
- Basilicata:la "Giunta De Filippo"

+T -T
Emilia-Romagna. la "Giunta Errani"

(regioni.it) “Sono veramente soddisfatto per il lavoro che ho realizzato scegliendo in base a due elementi prioritari: competenza ed esperienza di governo”. Così il presidente della Giunta regionale dell’Emilia-Romagna, Vasco Errani, ha presentato il 23 aprile la nuova squadra di governo per la legislatura 2010-15.
Una presentazione “politica” – ha precisato Errani -, poiché “il decreto di nomina sarà fatto in concomitanza con la prima seduta della nuova Assemblea legislativa, che come previsto dallo Statuto regionale a sua volta può essere convocata non prima di 15 giorni dalla proclamazione di tutti i consiglieri da parte delle prefetture”. Un atto tecnico, fino al quale per l’ordinaria amministrazione sarà in carica la Giunta uscente.
Una Giunta di cui sono stati riconfermati tre assessori (Gian Carlo Muzzarelli, Tiberio Rabboni e Alfredo Peri), oltre il sottosegretario Alfredo Bertelli. Per il resto, ha annunciato Errani, “sono stati dati dei segnali chiari in relazione alla presenza femminile (che passa da 2 a 5), al rinnovamento (9 esponenti su 12), al rapporto con i territori dentro un’idea chiara di governo regionale”.
Il presidente è poi entrato nel merito delle singole scelte, definendo quelle relative alla Sanità e Scuola(“due settori strategici non solo per il peso nel bilancio ma per il ruolo che abbiamo in questi campi a livello nazionale”) come “scelte che hanno una credibilità e un’autorevolezza indiscutibili”. In particolare, per l’attività formativa ha annunciato “iniziative importanti nei prossimi mesi”.
Quindi il presidente ha voluto sottolineare la diversa composizione, rispetto alla precedente Giunta, per il tema delle Attività produttive e dello sviluppo sostenibile: “Questa è per noi una chiave importante per l’Emilia-Romagna, per la costruzione di nuove filiere produttive e per ciò che concerne la riconversione di una parte della nostra manifattura”.
Un ruolo fondamentale Errani lo ha attribuito alla delega sulla semplificazione affidata alla vicepresidente Simonetta Saliera: “Noi dobbiamo assolutamente dare in questa legislatura più efficienza, trasparenza e attivare nuove forme di partecipazione, aumentando l’efficacia del nostro sistema anche attraverso la rete telematica”.
Poi l’integrazione delle reti (“con la spina dorsale del nostro riferimento fondamentale per la costruzione del sistema regionale, il Ptr”), le politiche trasversali per i giovani e il welfare “che mette al centro le persone, la famiglia”.
Errani ha infine rimarcato il proprio compito di “favorire l’interdisciplinarietà” tra gli assessorati per una politica d’insieme. Infine il ringraziamento “non formale e sincero” per gli assessori uscenti, portatori di competenze che non devono essere perse”.
Giunta Regione Emilia-Romagna 2010-2015
Vasco Errani (Pd): Presidente giunta - Accordi di programma, politiche di integrazione e di coordinamento delle reti e della ricerca
Alfredo Bertelli (Pd): Sottosegretario alla presidenza
Simonetta Saliera (Pd):Vicepresidente , Europa, bilancio, cooperazione con il sistema delle autonomie, regolazione dei servizi pubblici, semplificazione e trasparenza, politiche per la sicurezza
Alfredo Peri (Pd): Programmazione territoriale, infrastrutture materiali ed immateriali, logistica e trasporti
Gian Carlo Muzzarelli (Pd): Attività produttive, piano energetico e sviluppo sostenibile, economia verde, autorizzazione unica integrata
Tiberio Rabboni (Pd): Agricoltura, attività ittiche e venatorie
Sabrina Freda (Idv): Ambiente, riqualificazione urbana
Paola Gazzolo (Pd): Difesa del suolo e della costa, protezione civile
Maurizio Melucci (Pd): Turismo, commercio
Massimo Mezzetti (Sel): Cultura, sport
Patrizio Bianchi (esterno): Scuola, formazione professionale, università e ricerca, lavoro
Carlo Lusenti (esterno) :Politiche per la salute
Teresa Marzocchi (Pd):Politiche sociali e di integrazione, volontariato, associazionismo e terzo settore
Donatella Bortolazzi (Prc-Pdci):Sviluppo delle risorse umane e organizzazione, cooperazione allo sviluppo, progetto giovani, pari opportunità
 
On line delle brevi note biografiche.
 
(red/23.04.10)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top