Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1610 - venerdì 2 luglio 2010

Sommario3
- Manovra: Regioni a Schifani, fortissima preoccupazione e allarme
- Manovra: Schifani a Regioni, assicurerò ampio dibattito
- Fondi UE e Sud: botta e risposta Tremonti-Errani
- Scopelliti.:Tremonti offende le nostre Regioni
- Vendola: Tremonti usi più prudenza
- Fondi UE e Sud: De Filippo, verità fino in fondo, anche su ministeri

+T -T
Manovra: Regioni a Schifani, fortissima preoccupazione e allarme

(regioni.it) "Fortissima preoccupazione e anche allarme per la manovra economica varata dal Governo". Sono stati espressi il 2 Luglio dalle Regioni ricevute dal Presidente del Senato Renato Schifani. Lo riferisce il Presidente della conferenza Vasco Errani che denuncia: “c'è un punto decisivo per la Repubblica. Occorre che a tutti i livelli ci sia rispetto delle istituzioni e c'è in atto un'iniziativa che tende a delegittimare gli enti territoriali”.
Poi ribadisce: nella relazione sul federalismo del ministro Tremonti vi sono “giudizi che non condividiamo, ingiusti e ingenerosi”. Le Regioni, sottolinea Errani dopo aver incontrato il Presidente Schifani (insieme al Presidente della Lombardia Roberto Formigoni, al Presidente del Lazio, Renata Polverini, al VicePresidente della Sicilia Michele Cimino, e l’Assessore della Regione Sardegna, Giorgio La Spisa) e al  "sono pronte a fare la loro parte. La manovra e' necessaria. Il problema è' che siamo di fronte ad una manovra squilibrata che taglia servizi essenziali per i cittadini e le imprese. Non e' in corso una battaglia per tutelare l'ente regione ed e' giusto ridurre i costi. Ma e' bene che ciascuno faccia la sua parte". Il presidente Schifani, dice ancora Vasco Errani, "nel pieno rispetto delle sue funzioni ha accolto, credo bene, le preoccupazioni che abbiamo espresso e credo che si farà interprete della nostra posizione".
“Siamo pronti a farci carico, insieme al governo, di spiegare ai nostri cittadini la necessità di alcuni  tagli e sacrifici ma non vogliamo essere costretti a tagliare la testa ai nostri cittadini". E' quanto ha affermato il presidente della  Regione Lombardia Roberto Formigoni, al termine dell'incontro. La manovra, ha sottolineato Formigoni, "immutata, ci costringerebbe a tagliare servizi essenziali".
"Abbiamo rappresentato al Presidente Schifani la posizione condivisa da tutti i governatori, io ho voluto aggiungere la preoccupazione per le difficoltà delle regioni con piano di rientro e per la tenuta del patto di stabilità”, ha detto il Presidente del Lazio, Renata Polverini. Questi elementi “rischiano di mettere in ginocchio le regioni e quindi anche Province e Comuni di queste regioni". Per questo è necessario “un colloquio istituzionale per consentire alle Regioni di compiere il loro ruolo".


(red/02.07.10)

 

+T -T
Manovra: Schifani a Regioni, assicurerò ampio dibattito

(regioni.it) 'Trasmettero' al Presidente del Consiglio le preoccupazioni delle Regioni, perche' non e' nel mio ruolo dare valutazioni politiche''. Lo ha affermato il Presidente del Senato, Renato Schifani, al termine dell'incontro con i Presidenti delle Regioni sulla manovra. 
Schifani ha assicurato che garantirà “ampio dibattito in Commissione e in Aula perché ci siano gli approfondimenti opportuni”.
 
(red/02.07.10)

+T -T
Fondi UE e Sud: botta e risposta Tremonti-Errani

(regioni.it) Botta e risposta tra il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti e il presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, durante l'assemblea nazionale della Coldiretti, in corso a Roma, in merito ai fondi europei stanziati per il Sud Italia.
Il ministro ha parlato delle risorse comunitarie stanziate nel 2007-2013, pari a 44 miliardi ricordando che ne sono stati spesi solo 3,6 miliardi.
Non e' tardata la risposta di Errani che ha sottolineato come se si ''guarda alle Regioni che non stanno spendendo bene, bisogna anche guardare il perche'. Hanno responsabilità loro così come hanno responsabilita' serie gli enti dello Statopagatori dei progetti delle regioni meridionali''.
Concetti che poi il Presidente della Conferenza ha ribadito anche in una successiva dichiarazione, sottolineando  “la necessità del rispetto fra le istituzioni e l’esigenza di andare fino in fondo nella verifica dei conti anche quelli relativi all’utilizzo dei fondi comunitari”.  “Andiamo a guardare e a certificare le diverse spese – ha aggiunto Errani - e a vedere nel merito dove sono i ritardi e a quale livello istituzionale sono ascrivibili, se ai Ministeri o alle Regioni. Probabilmente, ci accorgeremmo che esiste un problema di sistema – ha concluso Errani - che sarebbe bene affrontare in un’ottica di leale collaborazione, abbandonando la demagogia e la propaganda”.

(red/02.07.10)

+T -T
Scopelliti.:Tremonti offende le nostre Regioni

(regioni.it) “Le dichiarazioni del ministro Tremonti sono un'offesa per la nostre Regioni". E' il commento del presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti, che e' anche coordinatore regionale del Pdl, alle parole odierne del ministro dell'Economia sulle Regioni del Sud. "Sicuramente il ministro Tremonti, accusando le Regioni del Sud di essere "cialtrone" - ha detto ancora Scopelliti - si riferiva alle precedenti amministrazioni. Resta pero' il fatto che tali affermazioni, che offendono l'intero Mezzogiorno, non sono di certo il modo migliore per fare approvare una manovra. Che i precedenti Presidenti abbiano sbagliato e' sotto gli occhi di tutti. Ed e' per questo che i cittadini hanno deciso con il loro voto di mandarli a casa. Noi dimostreremo che esiste un nuovo Sud, che forse Tremonti non conosce, ma che e' reale. Non servono scontri, noi siamo per il confronto e per la mediazione. A questo punto forse e' giunto il momento che il presidente Berlusconi scenda personalmente in campo”.
 
(red/02.07.10)

+T -T
Vendola: Tremonti usi più prudenza

(regioni.it) Vorrei chiedere al ministro Tremonti di usare piu' prudenza nelle sue diuturne dichiarazioni contro il Mezzogiorno, soprattutto in tema di fondi europei.
Vorrei evitare di ricordargli quali siano i dati ancora piu' 'scandalosi' (metto tra virgolette, perche' la citazione e' fedele) che vengono fuori dalla gestione dei fondi comunitari gestiti dai Ministeri''. Commenta cosi' il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola l'attacco da parte del Ministro Giulio Tremonti ai governatori del Sud, in occasione dell'assemblea nazionale di Coldiretti.
“Basta scorrere - prosegue Vendola - le Tabelle del Rapporto Strategico 2009 redatto dal Dipartimento Politiche di Sviluppo del ministero degli Affari Regionali per verificare che sul totale dei Fondi comunitari gestiti dai Ministeri (PON), che ammonta a circa 11 miliardi di euro, i Ministeri interessati (Sviluppo Economico, Ricerca, Ambiente, Interni, Infrastrutture) hanno speso poco piu' di 732 milioni di euro, pari al 6,7% della dotazione disponibile''.
“E' evidente - prosegue Vendola - che la 'cialtroneria' delle Regioni del Mezzogiorno ha prodotto comunque performance migliori, in termini di capacita' di spesa, rispetto ai responsabili delle misure gestite direttamente dai Ministeri”.
“Non credo - continua Vendola - che un Ministro cosi' scrupoloso e attento come Tremonti possa aver incautamente ignorato questi dati incontrovertibili. Se l'intento e' quello di avvelenare i rapporti tra Governo centrale e Regioni, voglio tranquillizzare il Ministro che da parte nostra continueremo a ricercare un dialogo proficuo nel merito delle questioni, incoraggiando un confronto realmente ispirato al principio costituzionale di leale collaborazione tra Stato e Regioni''.
 
(red/02.07.10)

+T -T
Fondi UE e Sud: De Filippo, verità fino in fondo, anche su ministeri

(regioni.it) “La nostra guerra contro chi non spende è cominciata da tempo. D'altronde per i fondi comunitari 2007/2013, come già per quelli precedenti, esiste un meccanismo di sanzioni e premi per la capacità di spesa con attività di monitoraggio che vedono coinvolte tutte le amministrazioni dello Stato e le stesse istituzioni europee''. Lo ha detto il Presidente della Basilicata, Vito De Filippo , componente dell'Ufficio di Presidenza della Conferenza delle Regioni, riferendosi alle dichiarazioni del ministro Giulio Tremonti sulla incapacita' di utilizzare le risorse europee da parte delle Regioni del Sud.
“Per questo - ha proseguito De Filippo - non si scopre niente, anzi, siamo prontissimi a portare fino in fondo questa analisi, anche per quel che riguarda l'utilizzo dei fondi comunitari da parte dei Ministeri e sono convinto che scopriremo cose interessanti. Le Regioni, intanto, da tempo stanno chiedendo di fare un accertamento sui sistemi di gestione programmi comunitari. Serve una presa di coscienza sul fatto che il sistema nazionale puo' e deve essere reso più efficace, senza ingombrare il campo di inutili e strumentali polemiche a aggettivi offensivi fuori luogo''.
“Dico questo - ha continuato il Presidente della Regione Basilicata - non solo perche' vengo da una Regione piu' volte premiata a livello europeo per la sua capacita' di impegnare i fondi comunitari, ma perche' chi governa ha il dovere di rimuovere i problemi anche dove ci sono, non di utilizzarli per sostenere, di volta in volta, le scelte che piu' gli aggradano. E sarebbe grave se il Ministro Tremonti si fosse reso conto dell'esistenza di questo problema solo ora come pure e' grave se, essendosene reso conto, non ha trovato meglio da fare che utilizzare questa motivazione per giustificare tagli che – ha concluso De Filippo - mettono in ginocchio il Mezzogiorno''.
 
(red/02.07.10)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top