Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1613 - mercoledì 7 luglio 2010

Sommario
- Incontro con Berlusconi: Errani primo passo utile
- Regioni: il 9 luglio incontro con il Presidente del Consiglio
- Manovra: Conferenza delle Regioni l'8 Luglio
- Formigoni: restituzione deleghe non è gesto polemico
- Incontro con Tremonti: Polverini, Caldoro e Scopelliti su piani di rientro
- Regioni, Anci e Upi: necessario incontrare il Presidente del Consiglio

+T -T
Incontro con Tremonti: Polverini, Caldoro e Scopelliti su piani di rientro

(regioni.it) Si è tenuto l’8 luglio un confronto fra alcuni Presidenti di Regioni e il Ministro del’economia. “L'incontro di oggi e' stato un  buon passo in vista dell'incontro del 9 luglio  fra le regioni e il  governo. Abbiamo intrapreso il percorso giusto, in poche ore lo scenario e' cambiato. Tutti i Presidenti hanno sempre espresso la  disponibilità a raggiungere un accordo con il governo. Nessuno ha interesse a continuare una battaglia muro contro muro che non porta  vantaggi ai cittadini che rappresentiamo” ha dichiarato Renata  Polverini, presidente della Regione Lazio. ”C'e' la consapevolezza da parte di Tremonti, e quindi del  governo - ha aggiunto Polverini - della necessità di lavorare insieme sui piani di rientro delle regioni e c'è il massimo impegno per la  ricerca dei termini per la loro effettività, realizzabilità e sostenibilità. E' un piccolo passo che può portare risultati al Lazio se col governo facciamo quello che serve per realizzare piani di rientro concreti. Potremmo riuscire anche a bloccare le addizionali  Irpef e Irap, perché è vero che il patto della salute prevede un automatismo, ma e' anche vero che abbiamo un po' di tempo per evitare che questo accada".
“Con il ministro Tremonti era previsto un approfondimento, in particolare per quanto riguarda le regioni Campania, Lazio, Calabria e Molise che sono soggette a piani di rientro nel settore sanitario". Lo sottolinea il presidente della regione Campania Stefano Caldoro. "Abbiamo illustrato i nostri problemi, sottolineando la precisa volontà, cosa che non è avvenuta in passato, di avviare un rigoroso risanamento dei conti e di garantire una buona sanità ai cittadini. Sulla base di tali motivazioni- continua Caldoro- abbiamo trovato Tremonti disponibile a sostenere questo impegno, garantendo una soluzione possibile compatibilmente ai tempi e alla sostenibilità economica e finanziaria delle regioni. Si è avviato un confronto costruttivo”.
“Abbiamo parlato di sanità ed abbiamo trovato un'apertura importante''. Così il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, sintetizza l'esito dell'incontro avuto a Palazzo Grazioli, a Roma, con il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, al quale hanno partecipato anche i presidenti delle Regioni Lazio, Renata Polverini, e Campania, Stefano Caldoro. “Noi, Campania e Lazio - ha aggiunto - abbiamo un problema serio. Il problema di una gestione scellerata della sanità e oggi siamo fortemente preoccupati rispetto ai piani di rientro. Tremonti ci ha dato conforto e ha detto che il Governo ci sarà vicino, che ci sosterrà nell'attuazione dei piani e che sono anche disponibili a rivederli con noi, laddove c'è la possibilità, come per la Calabria, dove il piano di rientro non lo abbiamo fatto noi. Risposte che sono di grande apertura. Ci è stato detto anche che il tema della sanità non interessa soltanto noi, ma anche il governo nazionale e che è un problema nazionale”. “Però - ha concluso Scopelliti - ci è stato chiesto rigore nelle scelte, fermezza e capacità di affrontare il piano di rientro come una grande sfida perché comunque bisogna dare risposte. Ed il Governo farà di tutto per sostenerci ed affiancarci in questa stagione di cambiamento”.
 
(red/07.07.10)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top