Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1619 - giovedì 15 luglio 2010

Sommario
- Regioni unite: manovra insostenibile
- Errani: unità Regioni valore per il Paese
- Manovra: Regioni, nessun cambiamento di rotta
- Presidenti su manovra e documento Regioni
- Fondi UE: De Filippo, Fitto smentisce Tremonti
- Il taglio alle Regioni va calcolato su 36 mld e non su 171

+T -T
Fondi UE: De Filippo, Fitto smentisce Tremonti

(regioni.it) Il rapporto annuale 2009 del dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica sugli interventi nelle aree sottoutilizzate ''fa piazza pulita di alcune analisi superficiali, e per molti aspetti anche irriguardose, nei confronti di livelli importanti dell'amministrazione pubblica nel nostro Paese'': cosi' il Presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, membro dell’ufficio di presidenza della Conferenza delle regioni, commenta il rapporto presentato oggi alla Camera del Ministro Fitto, che - a suo dire - ha smentito quanto affermato nei giorni scorsi dal ministro dell'economia Giulio Tremonti.
“Il rapporto - dice De Filippo - mette in fila i dati, che ovviamente erano ben noti ai più, di come l'Italia nel ciclo di programmazione 2000-2006 ha restituito minime risorse, non per responsabilità solo delle regioni; e di come, nel nuovo ciclo di programmazione, gli impegni di spesa sono in linea con la cronologia imposta dall'Ue''. De Filippo, peraltro, osserva come questo non significhi che siamo in presenza ''solo di cose positive. Ci sono molti meccanismi - ha detto - che lo stesso rapporto segnala, sia nella gestione dei fondi comunitari che dei fondi Fas, che richiederebbero una nuova governance nella gestione dei programmi''.
“La vera 'discontinuità propositiva' di cui ha parlato il ministro Fitto - rileva il governatore della Basilicata - è quella che si è registrata, nella presentazione del rapporto, tra le parole dello stesso ministro e quelle che abbiamo ascoltato nei giorni scorsi del ministro Tremonti”.
“Le regioni intendono raccogliere totalmente la sfida fatta di obiettivi di servizi, di sanzioni e di premialità - dice De Filippo - perché solo in queste condizioni la ormai troppo antica questione meridionale puo' trovare risposte adeguate ai tempi che stiamo vivendo, affinché si esca responsabilmente dalle polemiche e ci si concentri con attenzione e rigore sui grandi problemi del nostro Paese, cosi come consigliano molte pagine di questo rapporto”.
 
(red/15.07.10)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top