Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1666 - venerdì 15 ottobre 2010

Sommario
- Turismo: Regioni propongono linee strategiche per il rilancio
- Turismo: Errani il 16 ottobre a V Conferenza nazionale
- Friuli Venezia Giulia: ridefinite deleghe assessori
- Federalismo: Errani, "non sia passaggio del cerino"
- Federalismo: Boni, Consigli regionali chiedono modifiche e più tempo
- Istat: aumentano esportazioni e inflazione

+T -T
Federalismo: Errani, "non sia passaggio del cerino"

Formigoni: reperire risorse per servizi essenziali

(regioni.it) “Io voglio il federalismo e infatti ci lavoro da anni ma non voglio un federalismo che sia il passaggio del cerino dagli uni agli altri". E' quanto chiarisce il presidente della Regione Emilia Romagna e della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, parlando di federalismo fiscale dal palco dell'iniziativa Cisl promossa a Bologna per i 60 anni del sindacato.
“Se la manovra taglia le risorse, cosa federalizziamo? I tagli?" osserva Errani precisando che "se non ci sono le risorse, bisogna dirlo, magari avvertiamo anche Bossi, perche' non e' possibile andare avanti cosi' a riprogrammare ogni volta le infrastrutture perche' i soldi in cassa non ci sono". Secondo Errani "il paese ha bisogno di verita' e di qualcuno che si prenda la responsabilita' di attuare il cambiamento e le riforme".
Errani si rivolge poi al ministro dell'Economia Giulio Tremonti che ha annunciato l'avvio della fase di sviluppo, dopo l'operazione di stabilizzazione dei conti, e chiede di "capire quante risorse mettiamo nella nuova politica industriale". Per Errani, in particolare, servono azioni a favore della "riconversione e l'innovazione e per questo serve una politica che in questa manovra sta a zero". 
Errani, durante il suo intervento, ha puntato il dito contro il rischio di una diminuzione dei servizi dovuta ad un taglio delle risorse. "Se vogliamo tenere i servizi che abbiamo in questo Regione - ha detto Errani - devo mettere tasse aggiuntive". Il rappresentante delle Regioni ha poi auspicato la nascita di un nuovo patto sociale che tenga conto delle nuove dinamiche del mercato. Un patto sociale che dovrebbe essere sostenuto dal governo perche' "un governo che scommette sulla divisione fa un grande errore". Dal canto suo il ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, presente all'incontro, ha spiegato che il federalismo fiscale ha una doppia valenza: "responsabilizzare gli amministratori ed alzare la qualita' della spesa pubblica".
Un monito arriva poi dalla regione Lombardia:”come Regioni siamo impegnate nel dialogo con il Governo perché siano reperite risorse che ci permettano di garantire tutti i servizi essenziali ai nostri cittadini”. Cosi' il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, interviene all'indomani del via libera alla legge di stabilità. "La strategia scelta dal Governo è di aprire, dopo la legge di stabilità, la fase dello sviluppo", lo ha sottolineato a margine del decimo Forum internazionale dell'agricoltura e dell'alimentazione in corso a Cernobbio. Quanto alle critiche sulla mancanza di risorse finanziarie lamentata dal ministro dell'Agricoltura, Giancarlo Galan, il Presidente Formigoni replica: "In Lombardia l'agricoltura pesa molto in termini di quantità e di qualità. Siamo orgogliosi di essere la prima regione agricola in Italia e tra le prime in Europa. Ed e' per questo che sono anche mie le richieste al Governo perché siano trovati i fondi per l'agricoltura e per altri comparti di sviluppo”. 

(red/15.10.10)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top