Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1669 - mercoledì 20 ottobre 2010

Sommario
- Una delega per la riforma del sistema Conferenze
- Manovra: Upi chiede un incontro urgente a Berlusconi
- Fitto su federalismo, Sud e Fas
- Cota: è finita una pagina non bella
- Rifiuti Napoli: Caldoro, servono volontà e rispetto delle regole
- 4,1 milioni i disabili in Italia

+T -T
Cota: è finita una pagina non bella

(regioni.it) Il Presidente della Regione Piemonte, Robero Cota, è Soddisfatto che la vicenda sia finita, che si sia chiusa "una pagina non bella", che il Consiglio di Stato abbia "sospeso gli effetti di una sentenza un po' particolare". Questo, in sintesi il suo pensiero il giorno dopo la decisione del Consiglio di Stato che ha fermato il riconteggio disposto dal Tar del Piemonte in seguito al ricorso presentati da Mercedes Bresso sui risultati delle ultime regionali.
"Il Consiglio di Stato - ha detto Cota, nel corso di un collegamento con Mattino Cinque -  ha sospeso gli effetti di una sentenza un po' particolare del Tar di Torino che voleva disporre un riconteggio ma nel senso di dire che per votare la Bresso basta una croce sola,  per votare Cota due. Non voglio far polemiche, ma diciamo una sentenza un po' particolare".
Il Presidente del Piemonte ha poi aggiunto: "Io non ho condiviso queste battaglie giudiziarie. Io penso che quando si vincono le elezioni, si governa e basta. Questa guerriglia giudiziaria, queste polemiche, non mi sono piaciute. Ovviamente sono soddisfatto che sia state riconosciute le mie ragioni e che finalmente tutto questo sia finito, però non è stata una bella pagina, per i piemontesi, soprattutto". Cota ha, infine, precisato, sollecitato da alcune osservazioni che "le liste sono perfettamente regolari in Piemonte e  le modalità di presentazione che hanno seguito le liste che mi sostenevano sono le stesse, identiche, che ha seguito la Bresso, finiamola qui.Non voglio - ha concluso - piu' parlare di questa vicenda".
Ora chi ha perso accetti la sconfitta, faccia l'opposizione e cerchi di rappresentare gli  interessi della gente", ha aggiunto il presisdente del Piemonte. La parola fine alla vicenda, ha poi aggiunto Cota, "è stata messa ieri del Consiglio di Stato che ha sospeso il riconteggio entrando nel merito. Ringrazio tutti i piemontesi che in questi mesi mi hanno manifestato un affetto addirittura superiore a quello dimostrato in campagna elettorale e che io ricambiero' governando la Regione".
-      Notizie dalle agenzie di stampa
 
(red/20.10.10)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top