Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1670 - giovedì 21 ottobre 2010

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 26 e il 27 ottobre
- Mezzogiorno: incontro Presidenti con Confindustria
- Caldoro su emergenza rifiuti a Napoli
- Istat: dati su industria, commercio estero e popolazione
- Sanità: In Italia si spende il 9% del PIL, in Germania e Francia l'11%
- Lombardo: Tirrenia, con Mediterranea per interesse Sicilia

+T -T
Caldoro su emergenza rifiuti a Napoli

(regioni.it) Emergenza rifiuti a Napoli. Ancora tensioni a Terzigno e non solo, anche dopo l'ordinanza del presidente della Regione Stefano Caldoro che ha autorizzato lo sversamento dei camion in altri siti.
Le paure degli abitanti di Terzigno per la discarica sono paure ''in qualche caso motivate da chi ha interesse all'illegalita' e da chi non vuole bene al territorio'', ha detto Caldoro.
''La Campania e' stato lo sversatoio dei residui tossici per anni ma il governo e' sempre intervenuto sulle emergenze''. Caldoro ha ricordato che il piano rifiuti prevede una discarica per provincia ''cosi' come avviene in tutta Italia senza che vengano creati problemi. Per questo - ha sottolineato Caldoro - bisogna rivolgersi alle persone perbene per spiegargli che quello che avviene a Terzigno avviene in ogni altra parte d'Italia e d'Europa''.
''La violenza non e' mai giustificabile. La protesta democratica, il far sentire la propria voce va invece valorizzato, con l'obiettivo di dare tutte le garanzie ai cittadini. La protesta democratica non ha nulla a che vedere con rompere vetrine o usare spranghe o incendiare un compattatore''.
Caldoro richiama il Governo al ''rispetto degli impegni presi'' sul fronte degli interventi di compensazione a favore del territorio, e ricorda che anche la Regione fara' la sua parte: ieri l'assessore Romano ha anticipato l'impegno per misure di sostegno alle attivita' turistiche, commerciali, di ristorazione nella zona vesuviana. ''Ma l'esigenza primaria – afferma Caldoro - e' spiegare alla gente che la discarica da aprire e' assolutamente sicura''.
Non era possibile trovare un'alternativa? ''E' dovere della politica cercare sempre le soluzioni migliori, ed e' quanto e' stato fatto nelle ultime settimane in un'ottica di dialogo e di confronto. Ma questo non puo' diventare un alibi per non decidere: la Campania oggi paga in termini disastrosi 15 anni nei quali si e' scelta la strada del rinvio. Basta. Una classe dirigente si misura dalla sua capacita' di decidere, ovviamente con tutte le garanzie per il territorio e la salute dei cittadini. E ricordiamo anche che l'apertura di Cava Vitiello e' prevista da una legge dello Stato, che tutti abbiamo il dovere di rispettare''. 
 
(red/21.10.10)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top