Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1671 - venerdì 22 ottobre 2010

Sommario
- Istat: nel 2009 più 38mld di aumento debito pubblico
- Conferenza Regioni: il 28 ottobre sessione "ordinaria"
- Conferenza Unificata il 28 ottobre
- Fitto convoca Conferenza Stato-Regioni per il 28 ottobre
- Rifiuti: appalto per termovalorizzatore Napoli Est
- Eurostat: Italia prima per deficit

+T -T
Eurostat: Italia prima per deficit

Istat: vendite al dettaglio ad agosto

(regioni.it) L'Italia ha il più elevato deficit dei paesi europei. Il nostro Paese ha chiuso il 2009 con un deficit al 5,3% (dal 2,7% del 2008) e un debito pubblico al 116% (dal 106,3% dell'anno precedente). Lo rileva Eurostat. 
Nel 2009, i Paesi in Europa che hanno registrato il debito pubblico piu' alto sono stati l'Italia, con il 116% sul Pil, il Belgio, con il 96,2%, e l'Ungheria, con il 78,4%, seguita da Francia  (78,1%), Portogallo (76,1%) e Germania (73,4%).
La spesa pubblica italiana - per l'ufficio europeo di statistica - si e' quindi attestata al 51,9% (dal 48,8% del 2008), mentre le entrate sono risultata sostanzialmente stabili al 46,6% (46,2% l'anno precedente).
Secondo l'ufficio europeo di statistica - che ha rinviato a meta' novembre la notifica dei dati della Grecia - alla fine del 2009 erano undici gli Stati membri in debito eccessivo, vale a dire con un rapporto debito-Pil sopra il 60%: Italia (116%), Belgio (96,2%), Ungheria (78,4%), Francia (78,1%), Portogallo (76,1%), Germania (73,4%), Malta (68,6%), Regno Unito (68,2%), Austria (67,5%) Irlanda (65,5%), Paesi Bassi (60,8%). 
Per quel che riguarda il deficit, Eurostat certifica l'esplosione dei disavanzi in Europa nell'anno della recessione.
Sottolineando come ventiquattro Stati membri su ventisette hanno fatto registrare un peggioramento. I deficit piu' elevati riguardano Irlanda (-14,4%), Regno Unito (-11,4%), Spagna (-11,1%), Lettonia (-10,2%), Portogallo (-9,3%), Lituania (-9,2%), Romania (-8,6%), Slovacchia (-7,9%). Disavanzi piu' elevati che in Italia (5,3%) anche in Francia (-7,5%) e Polonia (-7,2%).
Invece l’Istat rende pubblici i dati sulle vendite al dettaglio sono rimaste invariate ad agosto rispetto al mese precedente (indice destagionalizzato) mentre nel confronto con agosto 2009 l'indice grezzo ha registrato una variazione positiva dello 0,3%.
Per gli alimentari si è registrata una discesa sia su base annua che mensile, con un -0,5% su luglio e un -0,8% su agosto 2009 (dato grezzo). Mentre i prodotti non alimentari hanno segnato un aumento delle vendite in termini congiunturali (+0,2%) che tendenziali (+0,9%, dato grezzo). Nei primi otto mesi dell'anno, rispetto al corrispondente periodo del 2009, si registra cosi' una variazione nulla delle vendite totali (-0,5% alimentari, +0,2% non alimentari, dati grezzi).
L'aumento annuo dello 0,3% deriva da una flessione delle vendite nella grande distribuzione (-0,3%) e da un aumento delle vendite nelle imprese operanti su piccole superfici (+0,8%).
 
GDP, government deficit/surplus and debt in the EU (in national currencies) 2006
2007
2008
2009
 
Italy
GDP mp
(million euro)
1 485 377
1 546 177
1 567 851
1 520 870
Government deficit (-) / surplus (+)
(million euro)
-49 921
-23 517
-42 694
-80 863
(% of GDP)
-3.4
-1.5
-2.7
-5.3
Government expenditure
(% of GDP)
48.7
47.9
48.8
51.9
Government revenue
(% of GDP)
45.4
46.4
46.2
46.6
Government debt
(million euro)
1 584 093
1 602 069
1 666 461
1 763 559
(% of GDP)
106.6
103.6
106.3
116.0
 
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top