Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1709 - lunedì 20 dicembre 2010

Sommario
- Lavoro pubblico in Regioni e Ssn: documento Conferenza
- Edilizia scolastica: critiche e riserve dagli assessori regionali
- Bankitalia: "la ricchezza delle famiglie italiane"
- Polverini: con approvazione bilancio condizioni per rilanciare sviluppo
- Regioni ed enti locali su documento 15° Censimento
- Galline ovaiole: OdG su allevamenti

+T -T
Bankitalia: "la ricchezza delle famiglie italiane"

Rapporto elaborato dalla Banca d'Italia

(regioni.it) Nel 2008 il 45% della ricchezza complessiva era in mano al 10% delle famiglie. E' uno dei dati contenuti nel rapporto su 'La Ricchezza delle famiglie italiane" elaborato dalla Banca d'Italia'. Mentre la maggioranza delle famiglie italiane, quelle a più basso reddito, detiene solo il 10% della ricchezza complessiva.
Comunque le famiglie italiane risultano poco indebitate con una percentuale 78% del reddito disponibile lordo contro il 100% di Francia e Germania e il 130% di Usa e Giappone. Il 41% dei debiti delle famiglie italiane è rappresentato dai mutui per l'acquisto della casa. Nel primo semestre 2010 la ricchezza netta delle famiglie e' diminuita dello 0,3 per cento in termini nominali.
La ricchezza lorda delle famiglie italiane alla fine del 2009 e' stimabile in quasi 9.500 miliardi di euro, quella netta in 8.600 miliardi, corrispondenti a circa 350 mila euro in media per famiglia, afferma sempre la Banca d'Italia aggiungendo che le attivita' reali rappresentavano il 62,3% della ricchezza lorda, le attivita' finanziarie il 37,7%. Le passivita' finanziarie costituivano il 9,1% delle attivita' complessive.   
La ricchezza netta complessiva e' aumentata tra la fine del 2008 e la fine del 2009 di circa l'1,1%, per effetto di un aumento del valore delle attivita' finanziarie (2,4%) superiore a quello delle passivita' (1,6%); le attivita' reali hanno registrato un rialzo piu' lieve (0,4%). A prezzi costanti, usando come deflatore quello dei consumi, l'aumento della ricchezza complessiva e' stato dell'1,3%.
Resta stabile, alla fine del 2009, il valore del 'mattone' detenuto dalle famiglie italiane. Secondo l'indagine della Banca d'Italia la ricchezza in abitazioni detenuta dalle famiglie italiane poteva essere stimata in circa 4.800 miliardi di euro. In termini reali la ricchezza in abitazioni e' aumentata rispetto alla fine del 2008 dello 0,4 per cento.
 

 

 

(red/20.11.10)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top