Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1710 - martedì 21 dicembre 2010

Sommario
- Sanità: sindacati su blocco turn over
- Gas: parere su Decreto criteri gare per distribuzione
- Istat: commercio estero; occupati
- Federalismo: emendamenti a decreto su risorse per rimozione squilibri economici
- Minori stranieri: Regioni su modifiche Regolamento Comitato
- Uncem: proroga per le ATO

+T -T
Istat: commercio estero; occupati

(regioni.it) Sono stati pubblicati i dati Istat sul commercio estero e la disoccupazione. 
Nel terzo trimestre 2010 il numero di occupati è pari a 22.811.000. C'è un calo rispetto al trimestre precedente dello 0,2 per cento. Sono le regioni meridionali ad essere le più colpite dal calo dell'occupazione. I dati invece sono stabili al Nord. Anche in termini tendenziali il calo dell’occupazione riguarda in particolare il Mezzogiorno: nel terzo trimestre 2010 il numero delle persone in cerca di occupazione risulta pari a 2.068.000 unità, con una flessione dell’1,7 per cento (-36.000 unità) rispetto al secondo trimestre. La discesa congiunturale della disoccupazione si concentra nelle regioni settentrionali. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente il numero dei disoccupati sale invece del 3,1 per cento (+61.000 unità). Nella media del terzo trimestre 2010, il tasso di disoccupazione è pari all’8,3 per cento. Infine i dati provvisori destagionalizzati, relativi a ottobre 2010, mostrano rispetto a settembre 2010 una stabilità dell’occupazione ed un aumento del tasso di disoccupazione (da 8,4 a 8,7 per cento).
Per quanto riguarda invece il commercio estero a novembre 2010, rispetto allo stesso mese del 2009, le esportazioni aumentano del 22 per cento e le importazioni del 39,1 per cento. Il saldo commerciale con i paesi extra Ue risulta in deficit per 1.899 milioni di euro, in peggioramento rispetto al disavanzo (meno 77 milioni di euro) dello stesso mese del 2009. Al netto della stagionalità, rispetto al mese di ottobre 2010, le esportazioni crescono dello 0,5 per cento e le importazioni del 2,2 per cento. Nel trimestre settembre-novembre 2010, rispetto al trimestre precedente, le esportazioni rimangono sostanzialmente stabili (meno 0,1 per cento) mentre le importazioni crescono del 3,5 per cento. Nel periodo gennaio-novembre 2010, rispetto allo stesso periodo del 2009, si registrano incrementi significativi sia per le esportazioni (più 16,5 per cento) sia, con una dinamica più marcata, per le importazioni (più 28,2 per cento). Il saldo commerciale del periodo gennaio-novembre 2010 è pari a meno 18.853 milioni di euro, in peggioramento rispetto al deficit di 4.459 milioni di euro registrato nello stesso periodo del 2009. Al netto del comparto energetico, la bilancia commerciale con i paesi extra Ue mostra un attivo rilevante (più 26.626 milioni di euro), seppure in diminuzione rispetto allo stesso periodo del 2009 (più 33.179 milioni di euro).
 

 

 

 
 
(red/21.12.10)

 

 
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top