Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1782 - giovedì 21 aprile 2011

Sommario3
- Sanità: Errani, importante l'accordo sulle risorse 2011
- Piano casa: Regioni hanno rispettato accordo
- Conferenza delle Regioni il 28 aprile
- Fotovoltaico: 28 Aprile Conferenza Unificata
- Conferenza Stato- Regioni il 28 aprile

+T -T
Sanità: Errani, importante l'accordo sulle risorse 2011

(regioni.it) “L’accordo che abbiamo raggiunto sul riparto delle risorse che devono essere destinate al Servizio Sanitario Nazionale nel 2011 è molto importante ed è frutto di un equilibrio a cui ciascuna Regione ha contribuito con responsabilità istituzionale”. Lo ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani. “Ieri (20 aprile, ndr) abbiamo illustrato al Governo, nella sede della Conferenza Unificata, l’accordo politico che ha permesso di raggiungere l’intesa sul riparto delle disponibilità finanziarie per la sanità. Il risultato ottenuto nasce da un confronto ampio fra le Regioni reso certamente più difficile dallo scarso incremento del Fondo Sanitario 2011 rispetto al 2010. L’accordo contiene da un lato alcuni elementi innovativi, dall’altro riconferma in modo puntuale i contenuti del Patto della Salute 2010-2012.
Fra le novità – sottolinea Errani - rientra quella di affidare ad un gruppo di lavoro la predisposizione di una proposta organica che a partire dal 2012 preveda nuovi criteri di riparto delle risorse destinate al Servizio Sanitario Nazionale e dei relativi sistemi di ponderazione,contemplando tutti i fattori che incidono sulle cause che determinano le condizioni di salute, siano esse economiche, sociali, ambientali o demografiche. Tale proposta dovrà poi essere valutata dalla Conferenza delle Regioni.
L’accordo ribadisce poi – prosegue Errani - la necessità di rispettare i contenuti del Patto della Salute rendendo immediatamente disponibili per il Riparto 2011 le previste risorse finanziarie aggiuntive pari a 486,5 milioni di euro (copertura finanziaria ticket). Abbiamo chiesto al Governo di autorizzare poi le Regioni sottoposte al Piano di Rientro ad utilizzare i fondi FAS per la copertura del debito 2010 nella misura accertata dai previsti ‘Tavoli di verifica’.
Quello realizzato in questi giorni – conclude il Presidente della Conferenza delle Regioni - è un importante passo in avanti per dare maggiori certezze alla sanità italiana, ai tanti operatori che lavorano con dedizione nel Servizio Sanitario e per cercare di continuare a dare risposte efficaci alle esigenze dei cittadini”.
 
(red/21.04.11)

+T -T
Piano casa: Regioni hanno rispettato accordo

Errani: "non c'è spazio per polemiche"

(regioni.it) “Le Regioni hanno pienamente rispettato l’accordo per il rilancio dell’edilizia residenziale, cosiddetto piano casa, siglato il 1° aprile 2009.”, lo ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani. “Tutte le Regioni hanno infatti emanato una legge che rispetta le linee di indirizzo fissate in quell’accordo . Non c’è dunque – ha concluso Errani - alcuno spazio per polemiche fra le istituzioni su questo tema”. Commenta così le notizie sul piano casa emerse dall'incontro del ministro Giulio Tremonti all'assemblea nazionale dei geometri. Per Vito De Filippo, Presidente della regione Basilicata, che ha la delega della Conferenza delle Regioni per le politiche della casa, “non è certo un buon segnale per il paese che un esponente del governo invece di percorrere strade che portino alla collaborazione con le altre istituzioni del paese si ponga il problema di come superarne l'obbligo di collaborazione''. “Se il ministro Tremonti - continua De Filippo - vuol mettere a punto un piano casa che risponda veramente alle esigenze del paese, di tutto il paese, ossia sia di chi vive sull'economia del mattone, sia delle famiglie e dei cittadini, le regioni sono pronte a mettersi al lavoro e trovare insieme le migliori soluzioni per tutti".Se, invece, il tutto si limita a un tecnicismo per riproporre logiche a cui le regioni “hanno già detto di no nell'interesse della difesa del territorio e dei propri amministrati, saranno contrapposte ai nuovi progetti altre opposizioni anche tecniche - conclude - ma non è così che un paese va avanti…..”
 
(red/21.04.11)

+T -T
Conferenza delle Regioni il 28 aprile

(regioni.it) Viste le sedute straordinarie delle Conferenze Unificata e Stato-Regioni di giovedì 28 aprile 2011, il Presidente Vasco Errani ha convocata una riunione straordinaria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per giovedì 28 aprile  2011 alle ore 9.30 - Via Parigi, 11 - Roma.
Questo l’ordine del giorno:
1) Esame questione all’o.d.g. della Conferenza Unificata (convocata per le ore 12.00);
2) Esame questione all’o.d.g. della Conferenza Stato-Regioni (convocata per le ore 12.30).

 

 


(red/21.04.11)

+T -T
Fotovoltaico: 28 Aprile Conferenza Unificata

(regioni.it) Il Ministro Raffaele Fitto ha convocato la Conferenza Unificata, in seduta straordinaria, per giovedì 28 aprile 2011 alle ore 12.00 presso la Sala riunioni del I piano di Via della Stamperia, n.8, in Roma, con il seguente ordine del giorno:
1) Parere sullo schema di decreto del Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell’ambiente e della tutela del mare di attuazione dell’art. 25, comma 10 del decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28, in materia di incentivi per gli impianti fotovoltaici, (Sviluppo economico).
Parere ai sensi dell’articolo 25, comma 10 del decreto legislativo 3 aprile 2011, n. 28.
 
(red/21.04.11) 

+T -T
Conferenza Stato- Regioni il 28 aprile

(regioni.it) La Conferenza Stato- Regioni è convocata, in seduta straordinaria, per giovedì 28 aprile 2011 alle ore 12.30presso la Sala riunioni del I piano di Via della Stamperia, n. 8, in Roma, con il seguente ordine del giorno:
1) Parere sullo schema di decreto legislativo recante “Attuazione della Direttiva 2009/72/CE, relativa a norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica e che abroga la Direttiva 2003/54/CE, della Direttiva 2009/73/CE, relativa a norme comuni per il mercato interno del gas naturale e che abroga la Direttiva 2003/55/CE, della Direttiva 2008/92/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 22 ottobre 2008, concernente una procedura comunitaria sulla trasparenza dei prezzi al consumatore finale industriale di gas ed energia”. (PCM – SVILUPPO ECONOMICO)
Parere ai sensi dell’articolo 2 della legge 4 giugno 2010, n. 96.
(red/21.04.11)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top