Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 1886 - lunedì 10 ottobre 2011

Sommario
- Regionalizzazione patto di stabilità: il Decreto
- ANCI: il nuovo Ufficio di Presidenza
- Provincia Bolzano: azzerata addizionale IRPEF fino a 15mila euro
- Istat: sale produzione industriale
- Focus Fondo sociale e non autosufficienze
- Pubblica amministrazione: la Commissione per l'autoriforma

+T -T
Provincia Bolzano: azzerata addizionale IRPEF fino a 15mila euro

Durnwalder: agevolazione per le persone con figli a carico

(regioni.it)  Non si paga l'addizionale IRPEF per i redditi fino a 15mila euro nella provincia autonoma di Bolzano. Dalla Giunta arriva un provvedimento a favore dei redditi più bassi. E’ stata infatti azzerata l’Addizionale regionale IRPEF per tutti i redditi fino a 15mila euro, detrazioni e ulteriori azzeramenti in caso di figli a carico. Sono queste le novità emerse in Giunta provinciale nell'ambito della discussione sul bilancio.
Addizionale regionale IRPEF e IRAP al centro della discussione in Giunta provinciale, con alcune novità rispetto allo scorso anno. La prima, riguardante l'imposta sulle persone fisiche, prevede l'innalzamento del limite di reddito per il quale è previsto l'azzeramento da 12.500 a 15.000 euro. "I redditi al di sopra di questa cifra - ha spiegato il presidente Luis Durnwalder - verranno tassati con un'aliquota pari allo 0,9%, comunque più bassa del tetto massimo concesso che è dell'1,4%. Questo provvedimento peserà sulle casse della Provincia per una cifra che si aggira attorno ai 20 milioni di euro, e che comprende un'ulteriore agevolazione prevista per le persone con figli a carico ma con reddito superiore ai 15mila euro. Si tratta di una misura specificatamente pensata per alleviare il costo dei figli, con un occhio di riguardo per il ceto medio".
Infine c’è anche l'assunzione di alcune competenze di controllo della Corte dei Conti l'Alto Adige nella norma d'attuazione, che e' stata pubblicata l'8 ottobre sulla Gazzetta Ufficiale.
Il provvedimento tiene conto del federalismo fiscale e prevede il superamento del controllo preventivo di legittimita' svolto dalla Corte dei Conti sugli atti amministrativi della Regione e delle Province autonome, cosi' come gia' avviene per le Regioni a statuto ordinario. La norma include anche la semplificazione della procedura di verifica dei rendiconti della Regione e delle Province autonome; la facolta' di integrazione delle Sezioni di controllo con un componente designato dai Consigli delle Province autonome; nonche' l'attribuzione alle Province del controllo sulla gestione e la vigilanza sugli obiettivi di finanza pubblica relativamente agli enti locali, ai propri enti e organismi strumentali, alle aziende sanitarie, alle universita' non statali, alle Camere di commercio e agli altri enti o organismi ad ordinamento regionale o provinciale finanziati dalle stesse in via ordinaria.

 

                             

[Bolzano] Dalla Giunta: azzerata l'addizionale IRPEF per i redditi fino a 15mila euro

     

[Bolzano] Dalla Giunta: nessun taglio sulle priorità del bilancio

 Decreto legislativo 14 settembre 2011, n. 166 recante:“Norme di attuazione dello Statuto speciale per la Regione Trentino Alto Adige recanti modifiche ed integrazioni al decreto del Presidente della Repubblica 15 luglio 1988, n. 305, in materia di controllo della Corte dei conti”. pubblicata nella Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 235, dell’8 ottobre  2011.

 



( red / 10.10.11 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top