Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 1902 - martedì 18 ottobre 2011

Sommario
- Molise: Iorio confermato Presidente
- Scalera Direttore dell'Agenzia del demanio
- Corte UE: no brevetti medicinali da embrioni umani
- Veneto punta sulla medicina territoriale
- G.U.: Fondo 2011 sostegno abitazioni in locazione
- Fitosanitari: parere su regolamento semplificazione vendita

+T -T
Veneto punta sulla medicina territoriale

Coletto: medicine di gruppo integrate

(regioni.it) Il Veneto rafforza la medicina territoriale che sarà organizzata in rete e operativa 24 ore su 24 e tutti i giorni della settimana. Con una delibera approvata su proposta dell’assessore alla sanità Luca Coletto, la Giunta regionale ha dato il via ad un’articolata riorganizzazione della medicina territoriale che, una volta a regime, potrà garantire al cittadino un’assistenza sul territorio (medici di base, guardie mediche, distretti).
Sono previste le “medicine di gruppo integrate”, forme associative di medici di medicina generale che garantiranno sempre la disponibilità, ovviamente operando in rete ed in sinergia con le guardie mediche. “E’ un’operazione – sottolinea con soddisfazione Coletto – che risponde appieno ad uno dei cardini fondamentali del nuovo piano socio sanitario regionale: rafforzare la medicina sul territorio, spostare dall’ospedale al territorio tutti i servizi non prettamente ospedalieri, alleggerire la pressione dei codici bianchi impropri sui pronto soccorso, portare insomma la sanità più vicina al cittadino, che possa così trovare vicino a casa tutti quei servizi che non riguardano le acuzie, per le quali ci sono gli ospedali”.
Coletto ha posto l’accento anche sull’impronta socio-sanitaria dellanuova organizzazione: “ le medicine di gruppo integrate infatti – sottolinea l’assessore – saranno supportate anche dallapresenza di figure professionali importanti come gli infermieri e gli assistenti sociali”.



( red / 18.10.11 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top