Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 1908 - mercoledì 26 ottobre 2011

Sommario
- Errani convoca Conferenza delle Regioni per il 27 ottobre
- Federalismo fiscale: Errani, non si può andare avanti così
- Corte dei Conti: Audizione su federalismo
- Acri: ricerca sul risparmio
- Spesa statale regionalizzata: i dati
- Rifiuti urbani: i dati delle Regioni del Sud

+T -T
Acri: ricerca sul risparmio

Il timore per il futuro della pensione è passato dal 38% del 2001 all'80%

(regioni.it) Per l'Italia ''e' obiettivo fondamentale il recupero di uno stabile percorso di crescita della produzione e dell'occupazione da conseguire congiuntamente a quello non più rinviabile dell'equilibrio strutturale dei conti e della riduzione del debito pubblico''. Lo afferma il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano nel messaggio all'Acri, l'associazione delle casse di risparmio e le fondazioni bancarie, che ha svolto una ricerca in occasione della Giornata mondiale del risparmio.
Nella ricerca si evidenzia come il 35% (contro il 36% dello scorso anno) e' riuscito a risparmiare mentre al Sud il dato cala al 25%.
In particolare, secondo la ricerca aumenta il numero di famiglie in saldo negativo di risparmio, ovvero che hanno dovuto ricorrere ai risparmi passati o a prestiti: sono il 29% su tutta Italia e ben il 40% al Sud contro il 34% del 2010.
In crescita poi quelli che ritengono peggiorato il loro tenore di vita (dal 18 al 21%) e si riducono tutti i consumi, tranne il farmaceutico. Per ben l'86% degli intervistati infatti si tratta di ''una crisi grave'' e cosi' il il 50% e' pessimista rispetto al futuro, il 36% ottimista e il 14% attendista.
Per la prima volta dal 2005 il numero di soddisfatti e' superato dagli insoddisfatti che crescono dal 44 al 51%. Inoltre il timore per il futuro della pensione e' passato dal 38% della prima indagine nel 2001 all'80%. Gli italiani ritengono che le famiglie stiano risparmiando assi meno del dovuto e questo si lega alla situazione diffusa (sei su 10) di aver ridotto negli ultimi anni le riserve di risparmio accumulate nella propria vita.
La ripresa dell'inflazione e i bassi tassi offerti dai conti correnti bancari fanno tornare gli italiani ad investire ma il risparmio si dirige verso i titoli di stato e le obbligazioni mentre il tradizionale bene rifugio 'il mattone' resta il preferito ma crolla. Aumenta dal 21 al 24% la percentuale di chi vuole investire ma gli immobili crollano dal 54 al 43% tornando sui livelli del 2001.

 



( red / 26.10.11 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top