Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 1909 - giovedì 27 ottobre 2011

Sommario
- Costi politica: entro 6 mesi abolizione vitalizi consiglieri regionali
- Commenti positivi su abrogazione vitalizi regionali
- Trasporto pubblico locale: Governo si impegna a convocare tavolo per risorse
- Maltempo: Regioni, carenti le risorse per la protezione civile
- Riforme: Errani, convocare subito Commissione Paritetica
- Bankitalia: pressione fiscale al massimo storico

+T -T
Trasporto pubblico locale: Governo si impegna a convocare tavolo per risorse

(regioni.it) “Il Governo si è impegnato ad una immediata convocazione del tavolo sul trasporto pubblico locale”. Lo ha annunciato il presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, al termine della Conferenza del 27 ottobre.
“Rimane - ha aggiunto Errani - che il Governo ha riconosciuto che un taglio del 70% delle risorse, tra un anno e l'altro, significa non poter garantire un servizio. Attendiamo le proposte del Governo per poter dare soluzione a questa questione”.
''Se il governo taglia le risorse in qualche modo i mezzi pubblici dovranno camminare'', ha dichiarato Renata Polverini, presidente della Regione Lazio, in merito ai possibili rincari del 15% dei biglietti del Tpl annunciati dall'assessore regionale alla Mobilita' Francesco Lollobrigida.
Nel contempo - a dimostrazione della valenza del problema - c'è un sì bipartisan dell'Aula della Camera a tutte le mozioni di maggioranza ed opposizione sulle misure a favore del trasporti pubblico locale. Per evitare di essere battuto, il governo ha dato parere favorevole a tutti i testi: anche su quelli dell'Idv e del Pd che hanno rifiutato le riformulazioni proposte dall'esecutivo.
In base al testo del Pd, il governo e' impegnato ad utilizzare le maggiori entrate dell'asta delle frequenze analogiche per reintegrare le risorse per il trasporto pubblico locale necessarie a garantire la continuità del servizio pubblico e superare la grave emergenza del momento, anche favorendo interventi per il rinnovo del parco circolante.
Il testo dell'Idv impegna ''alla soppressione dei finanziamenti che il Governo ha previsto per la realizzazione del ponte sullo Stretto di Messina''.
La mozione di maggioranza impegna il governo, fra l'altro, ''ad adottare ogni iniziativa idonea a ricercare, nel rispetto degli equilibri di finanza pubblica, le risorse necessarie a garantire nell'immediato la regolarita' e la continuità dei principali servizi pubblici di trasporto esistenti; a definire un piano di politica industriale nel settore dei trasporti che incentivi la ricerca e l'utilizzo delle modalita' a piu' basso impatto ambientale, che non prescinda da un'efficace riprogrammazione dei servizi di trasporto pubblico locale, anche avvalendosi di strumenti quali l'osservatorio sul trasporto pubblico locale; ad assumere le necessarie iniziative coerenti con gli obiettivi e le finalita' individuate a livello comunitario con il piano d'azione sulla mobilita' urbana; a prevedere una politica di integrazione tariffaria tra le varie modalita' di trasporto diretta anche ad un adeguamento delle tariffe ai livelli medi europei; a procedere, nell'ambito di una politica di liberalizzazione e rilancio del settore del trasporto pubblico locale, all'attivazione di una politica industriale connotata dall'esigenza di determinare processi di aggregazione aziendale tali da assicurare una sufficiente competitivita' anche a livello europeo, anche al fine di superare l'attuale livello di parcellizzazione degli operatori del settore''.

File audio: Errani: Presto aboliti i vitalizi regionali; approvato ordine del giorno su maltempo e protezione civile; continua l'emergenza trasporto pubblico locale

 



( red / 27.10.11 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top