Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2007 - lunedì 2 aprile 2012

Sommario
- Istat: peggiorano dati disoccupazione
- Le misure del Governo Monti e la sanità
- Iorio: con taglio di 8 miliardi difficile il nuovo Patto Salute
- Giornata mondiale dell'autismo
- Ministero Funzione pubblica: dati sulle consulenze nella P. A.
- "Cresci Italia" e "Salva Italia": i testi coordinati

+T -T
Giornata mondiale dell'autismo

(regioni.it) In occasione della giornata mondiale dell'autismo, a Torino nell'aula di palazzo Lascaris è stato approvato all'unanimita' un ordine del giorno che impegna la Giunta regionale a ''proseguire i lavori di coordinamento regionale per l'autismo e del Tavolo regionale sulla gestione dell'autismo in soggetti maggiorenni, promuovendo e supportando l'attivita' delle associazioni genitoriali e dei servizi che si occupano della problematica, al fine di diffondere la diagnosi precoce del disturbo nei bambini, garantire la corretta presa in carico sociosanitaria ed educativa, e ridurre lo stress psicologico nelle famiglie colpite''.
L’autismo è un disturbo dello sviluppo cerebrale dalle cause per la maggior parte ancora sconosciute.
Il ministro della Salute, Renato Balduzzi, ha sottolineato come "la conoscenza dell'attuale diffusione nella popolazione dell'autismo e degli altri disturbi evolutivi globali ("spettro autistico") e la consapevolezza delle forti implicazioni che tali condizioni hanno sulla vita dei pazienti e delle loro famiglie, richiedono alle Istituzioni sanitarie, ma anche sociali ed educative, nazionali e regionali un rinnovato e concreto impegno".
Il ministro nel messaggio per la Giornata mondiale dell'Autismo, evidenzia che "sussistono tuttora timori e problemi di comunicazione che ritardano la diagnosi ed il trattamento precoci, da effettuarsi nei primissimi anni di vita; i servizi sociosanitari non sono ancora sufficienti e molta parte dell'assistenza e' sostenuta dalle famiglie". Il Ministero "intende promuovere, in collaborazione con le Regioni, lo sviluppo di reti di servizi sanitari e socioassistenziali per la diagnosi, la presa in carico ed il trattamento di queste condizioni, valorizzando l'approccio multiprofessionale ed interdisciplinare e promuovendo l'integrazione tra gli interventi sanitari e quelli scolastici, educativi e sociali, tra servizi pubblici e servizi del privato accreditato, del privato sociale, il coinvolgimento delle famiglie e le loro Associazioni. Allo stesso tempo  vanno promosse con decisione azioni di ricerca sull'eziologia, sulla diagnosi, sui trattamenti piu' efficaci e sull'organizzazione dei servizi e va sostenuto l'utilizzo nella pratica delle migliori evidenze scientifiche".
Nella Giornata mondiale dell'autismo prende il via a Roma l'attivita' del nuovo Centro per il trattamento precoce della sindrome autistica, rivolto a bambini da 6 a 12 anni, nell'ambito del progetto "Facciamo Breccia" nato dalla collaborazione di Ospedale Pediatrico Bambino Gesu', Associazione di volontariato "Una breccia nel muro" e Opera don Calabria.
Il nuovo Centro "Facciamo Breccia" e' dotato di ambienti appositamente pensati per accrescere l'autonomia e le capacita' relazionali dei piccoli: un laboratorio per attivita' di informatica, musica, motricita'; un'area didattica; quattro stanze che riproducono ambienti scolastici o domestici e familiari (cucina e bagno "di casa"), oltre a 5 aree ad hoc per i trattamenti one to one. Il programma terapeutico intensivo dura 18 mesi, coinvolge 40 bambini, prevede la gestione dell'inserimento scolastico e dell'integrazione sociale dei piccoli a vari livelli e in diversi contesti, nonche' la formazione dei genitori.

 

 

 
Comunicato del: 02/04/2012
Messaggio del Ministro della salute per la giornata mondiale dell'autismo



( red / 02.04.12 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top