Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2012 - mercoledì 11 aprile 2012

Sommario
- Il 12 Conferenza delle Regioni
- Sanità e normativa antincendio: serve piano finanziario nazionale
- Corte Costituzionale boccia Codice Turismo
- Caldoro: piano di rientro anche per il trasporto pubblico locale
- Rossi: sviluppo infrastrutture e mobilità in Toscana
- Istat: tra i giovani cresce il consumo di alcol

+T -T
Rossi: sviluppo infrastrutture e mobilità in Toscana

Audizione presso la VIII Commissione del Senato

(regioni.it) Il Presidente della Toscana, Enrico Rossi, nel corso di una audizione presso la VIII Commissione del Senato è intervenuto sul tema delle prospettive di sviluppo delle infrastrutture e della mobilita' in Toscana.
''E' fondamentale che la E78 tra i due mari sia riconosciuta tra quelle di primaria importanza a livello europeo. Nel prossimo mese di maggio si avvia la discussione sulle reti Ten-T in sede di Parlamento europeo. Auspichiamo che gia' nella programmazione europea 2014-2020 sia trovato spazio per il progetto, che comunque sara' necessario completare entro il 2030. E' quindi essenziale che il governo, attraverso il Ministero dello Sviluppo Economico, delle Infrastrutture e dei Trasporti, sostenga la proposta di riconoscere tale infrastruttura come parte del core-network europeo".
"Il tema delle infrastrutture - aggiunge Rossi - rappresenta un punto nodale per il Paese in generale, ma a maggior ragione per lo sviluppo dell'''Italia di mezzo'' in funzione delle sue peculiari caratteristiche territoriali ed economiche".
 "La vivacita' delle economie regionali - ribadisce Rossi - dipende sempre piu' da una buona dotazione infrastrutturale e dal grado di connettivita' delle reti locali alle grandi reti transnazionali di trasporto. In sistemi con una forte vocazione all'estero (l'export toscano nel 2011 ha segnato +11% e le regioni limitrofe sono sopra la media nazionale), l'incidenza dei costi logistici sulle attivita' economiche rende necessaria l'adozionedi politiche che favoriscano l'efficienza complessiva della rete, e quindi una coerenza logistica tra porti, trasporti ferroviari, aeroporti, sistemi stradali ed autostradali".
La rinnovata centralita' del mediterraneo rappresenta inoltre  un'opportunita' per la proiezione del sistema europeo verso le  economie in fase di sviluppo del nord Africa e dell'Europa dell'est''.
Rossi propone la  realizzazione di un nuovo sub-corridoio europeo in grado di connettere la penisola balcanica con quella iberica attraverso la piattaforma  logistica dell'Italia centrale, ovvero un'area compresa tra i porti di La Spezia e Livorno, da una parte, e Ancona dall'altra.
Il presidente Rossi ha consegnato alla commissione una nota  tecnica che illustra i tracciati, lo stato della progettazione e le  risorse necessarie per completare il collegamento della E78 fra i due  mari, circa 4 miliardi di euro di cui 1 miliardo e 400 milioni circa  in Toscana. Il progetto, ha sottolineato il presidente, e' sostenuto  anche dalle regioni Umbria e Marche e ha gia' ricevuto apprezzamenti  in sede europea, e dalle regioni della Catalogna, dell'Istria e della Murcia.
Infine “Sicurezza in mare e sviluppo del trasporto passeggeri” è il tema del seminario europeo che si svolgerà all'Isola del Giglio giovedì e venerdì.
Dopo il naufragio della Costa Concordia la Regione Toscana, in collaborazione con la Regione Bretagna, la Crpm (la Conferenza delle regione periferiche marittime d'Europa), il Comune del Giglio, la Provincia di Grosseto e con il sostegno del Programma Operativo Italia- Francia Marittimo 2007-2013, organizza questo appuntamento centrato sui temi della prevenzione e della gestione degli incidenti delle navi passeggeri. 

 

 

 



( red / 11.04.12 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top