Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2115 - martedì 2 ottobre 2012

Sommario
- Corte dei Conti: Audizione sul Def
- Costi politica: Puglia e Abruzzo, "tagliati" i consiglieri
- Cooperazione internazionale: Cappellacci, Dellai, Formigoni
- Certificazione del credito per forniture e appalti: parere favorevole
- Università: fondo per promuovere merito studenti, parere favorevole su Decreto
- Istat: dati su disoccupazione, variazioni territoriali e amministrative

+T -T
Costi politica: Puglia e Abruzzo, "tagliati" i consiglieri

(regioni.it) All'unanimità, con 66 voti a favore, il Consiglio regionale della Puglia ha approvato il 2 ottobre la modifica statutaria che riduce da 70 a 51 (è compreso anche il presidente eletto dell'ente) il numero dei consiglieri. Alla modifica in prima lettura dello statuto seguirà, tra 60 giorni, l'approvazione definitiva in seconda lettura. Il consiglio regionale ha anche proceduto all'istituzione del Collegio dei revisori dei conti della Regione Puglia. “Un segno di sobrietà e ora - ha commentato il presidente della Giunta, Nichi Vendola - si tratta di continuare in quest'opera. Siamo il consiglio regionale d'Italia che spende meno, la meta' di quello che spendono le altre assemblee. Rispetto ad un Paese che soffre in maniera terribile le pene della crisi ed alle famiglie che soffrono le pene della povertà, noi siamo chiamati a dare il buon esempio”.
“Siccome taluno - ha aggiunto - ha detto che la mia scelta di abbattere così considerevolmente il mio emolumento e' dettata da ragioni strumentali, penso che si possa fare una bella gara: invito quelli che mi criticano ad essere più strumentali di me perché credo che i cittadini apprezzerebbero”.
Anche il Consiglio regionale d'Abruzzo, nella seduta del 2 ottobre, ha approvato il provvedimento che taglia il numero di consiglieri da 45 a 31. La norma sarà naturalmente in vigore dalla prossima legislatura. In Abruzzo le elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale sono previste nell'autunno del 2013.
“L'Abruzzo e' la prima regione ad aver approvato la riduzione del 30% del numero di consiglieri regionali. Il consiglio ha approvato nella seduta la modifica dello Statuto che riduce il numero dei componenti del Consiglio da 45 a 31 e quello degli assessori da 10 a 6. Lo riferisce il Presidente della Regione Gianni Chiodi, che commenta: "Siamo la prima regione d'Italia ad aver approvato questo taglio. Nessuna regione in Italia in tre anni e mezzo è riuscita a fare tanto sul fronte dei costi della politica fino a diventare una regione virtuosa. Siamo passati dalla parole ai fatti e questa ne è una ulteriore dimostrazione”.

 



( red / 02.10.12 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top