Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2120 - martedì 9 ottobre 2012

Sommario
- Errani: manovra Governo non pesi sui servizi ai cittadini
- Decreto su Costi politica: il 10 ottobre Conferenza Regioni
- Manovra e riforme: Caldoro, Tondo, Formigoni, Dellai
- Cure primarie: cambia articolato in Parlamento
- UE, 'Open days 2012': Regioni possono giocare un ruolo importante
- Istat: dati su indebitamento P.A.

+T -T
Errani: manovra Governo non pesi sui servizi ai cittadini

(regioni.it) “Le Regioni devono già gestire 2 manovre che pesano sul  2013 più la spending che pesa già sul 2013 – ha dichiarato il Presidente Vasco Errani al termine dell'incontro della Conferenza delle Regioni con il Governo a Palazzo Chigi sulla legge di stabilità il 9 ottobre - e quindi non ci sono le condizioni in nessun modo per poter gravare ulteriormente su alcuni servizi fondamentali, sanità e trasporto pubblico locale, che sono gli elementi dove ormai le Regioni ancora agiscono, visto l’azzeramento del fondo sul sociale. Dunque il problema è molto serio. Credo che le Regioni abbiano fatto e dato una dimostrazione di grande responsabilità in questi mesi fino alla settimana scorsa, chiedendo al Governo di fare un giusto intervento sui costi della politica, li porteremo avanti, vanno nella direzione da noi proposta e andremo in questa direzione assolutamente. Ma un’altra cosa sono i servizi per i cittadini. Mi auguro che il Governo comprenda questa differenza e sappia assicurare ai cittadini i livelli fondamentali che sono indispensabili in un momento di così grave crisi. Diversamente la stessa gestione delle Regioni verrebbe ridotta alla impossibilità di governare”.
E per quanto riguarda la nuova riforma del Titolo V della Costituzione: ''E' giusto realizzare in maniera organica una riforma della seconda parte della Costituzione, ma l'intervento deve essere fatto – ha sottolineato Errani - in maniera organica e non, invece, mettendo mano a vari pezzi particolari''.



( red / 09.10.12 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top