Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2121 - mercoledì 10 ottobre 2012

Sommario
- Legge di stabilità e riforma del titolo V: le preoccupazioni delle Regioni
- Riduzione costi politica: impegno congiunto Presidenti Regioni e Consigli regionali
- Regioni: impegno su costi politica, preoccupazione per legge stabilità
- Conferenza delle Regioni l'11 ottobre
- Balduzzi: ripensare i tagli alla sanità
- Formigoni: Assessore Zambetti già sollevato dall'incarico

+T -T
Legge di stabilità e riforma del titolo V: le preoccupazioni delle Regioni

(regioni.it) Al termine della riunione del 10 ottobre la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, presieduta dal Vasco Errani, ha approvato all’unanimità il seguente comunicato stampa che è stato poi diffuso nel corso di un incontro con i giornalisti.
“La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome riconferma la piena volontà di ridurre i costi della politica.
 Esprime forte preoccupazione per la situazione che potrebbe determinarsi con il varo della legge di stabilità e per le conseguenze che alcune misure avranno su servizi fondamentali per i cittadini, in primo luogo per il servizio sanitario, l’istruzione e le politiche sociali. Tale preoccupazione è data dalle conseguenze di tre manovre consecutive che hanno prodotto una riduzione insostenibile di molti miliardi per questi servizi.
Inoltre la Conferenza delle Regioni in merito all’annunciato Disegno di Legge costituzionale sul Titolo V riafferma, come ha sempre sostenuto, che il problema fondamentale risiede nel non aver dato compiutezza ed equilibrio al disegno di autonomia e federalismo proclamato in più occasioni (es. Camera delle autonomie, federalismo fiscale, etc.), nel cui quadro andava affrontata anche la revisione del Titolo V della Costituzione. Un approccio che ha prodotto squilibri anche in relazione all’attuazione delle politiche di cui è opportuno si faccia carico l’intera filiera delle istituzioni.
Per questi motivi la Conferenza delle Regioni ritiene un errore l’intervento unilaterale del Governo e ritiene urgente un confronto sull’assetto istituzionale che si va profilando, a cui - sin dalle prossime ore - le Regioni si dichiarano disponibili”.
      


( red / 10.10.12 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top