Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2141 - venerdì 9 novembre 2012

Sommario
- Napolitano: Servizio Sanitario nazionale fu un grande balzo in avanti
- Banca d'Italia: l'economia nelle Regioni, aggiornamento autunnale
- Di Paolantonio: Regioni in audizione, allentare patto di stabilità
- Conferenza Unificata 25 ottobre 2012: Documenti approvati
- Conferenza Stato-Regioni 25 ottobre 2012: Documenti approvati
- Istat: diminuisce di nuovo la produzione industriale a settembre

Incontro alla Commissione Industria del Senato

+T -T
Di Paolantonio: Regioni in audizione, allentare patto di stabilità

Dare attuazione agli obiettivi dell'Agenda Digitale Italiana

(regioni.it) Allentamento del Patto di stabilità, attuazione degli obiettivi dell'Agenda digitale, incoraggiamento allo sviluppo di start-up innovative: sono le questioni principali che l'assessore della Regione Lazio allo Sviluppo Economico, Pietro Di Paolantonio, ha posto in rappresentanza della Conferenza delle Regioni, alla Commissione Industria del Senato, durante una audizione informale tenutasi il 6 novembre. ”Registro il fatto che non ci sono risorse sufficienti per accompagnare il provvedimento, né come defiscalizzazione né come incentivi - spiega l'assessore - ma rinnoverò la richiesta di piccole aperture sul fonte del Patto di stabilità e per permettere interventi a favore delle piccole e medie imprese: sarebbe una boccata d'ossigeno importante in questo lungo periodo di stagnazione”.
Sul fronte dell'Agenda digitale, l'assessore ricorda che le Regioni hanno espresso con chiarezza da tempo la propria disponibilità e hanno proposto una serie di miglioramenti e di suggerimenti “sui quali spero che ci vengano date indicazioni più stringenti''. Nell'ultimo documento, approvato solo nei giorni scorsi dalla Conferenza delle Regioni (cfr. “Regioni.it” n. 2138)e relativo al decreto Sviluppo, è stato sottolineata, tra l’altro, la “carenza di concertazione preventiva con i diversi livelli istituzionali che sono interessati dall'applicazione del decreto, che da una parte allungherà i tempi di acquisizione dei pareri e soprattutto della conversione in legge e dall'altra rischia evidentemente di renderlo inapplicato” ed la ''parallela e ancor più preoccupante assenza di riferimenti sistematici ed ordinati ad una forma di confronto, di concertazione e di leale collaborazione nell'attuazione multilivello delle misure da adottare, anche laddove vi sono evidenti riflessi su aspetti organizzativi, amministrativi o addirittura competenze assegnate ai livelli regionali”
dalla sezione “conferenze” del sito www.regioni.it  :
Documento Approvato - PARERE SUL DDL CONVERSIONE del DL 179/2012 "ULTERIORI MISURE URGENTI PER LA CRESCITA DEL PAESE"


( red / 09.11.12 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top