Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2146 - venerdì 16 novembre 2012

Sommario
- Cassa integrazione in deroga: Simoncini, risorse 2013 sottostimate
- Elezioni Lazio: sentenza Consiglio di Stato il 27 novembre
- Riordino Province: Caldoro "è stata messa in campo una follia"
- Toponomastica: impugnata legge provinciale di Bolzano
- Rifiuti Campania: UE attende informazioni ulteriori
- Istat: nonostante la crisi bene gli agriturismi

+T -T
Elezioni Lazio: sentenza Consiglio di Stato il 27 novembre

(regioni.it) Per le elezioni del Lazio è avvenuta la sospensione da parte del Consiglio di Stato della sentenza del Tar che imponeva di fissare in tempi brevi la data delle elezioni regionali.
E’ stata pertanto sospesa in via cautelare la sentenza del Tar che imponeva alla presidente della Regione, Renata Polverini, di indire le elezioni entro fine pochi giorni.
Il Consiglio di Stato ha quindi accolto la richiesta di sospensiva presentata da Renata Polverini nel ricorso contro la decisione di primo grado.
E’ stata fissata per il 27 novembre la Camera di consiglio.
Il Consiglio di Stato ha deciso attraverso un decreto, ravvisando le condizione di "estrema gravità e urgenza, tale da non consentire neppure la dilazione fino alla data della camera di consiglio".
Il Consiglio di Stato spiega con queste ragioni la sospensione cautelare della sentenza del Tar impugnata dalla Polverini.
Se anzichè una sospensiva per decreto con successiva camera di consiglio, il Consiglio di Stato avesse optato per fissare direttamente una camera di consiglio, "nelle more della decisione collegiale della domanda cautelare, la necessaria esecuzione della sentenza impugnata da parte della Presidente della Regione, ovvero del commissario ad acta in via sostitutiva, arrecherebbe all'appellante Regione un pregiudizio di estrema gravità quanto ai termini per l'esercizio del potere di indizione delle elezioni e ai contenuti che  il provvedimento potrebbe avere è finalizzata ad evitare".
Per questo "ricorre dunque un caso di estrema gravità e urgenza, in relazione al fine di evitare che la pronuncia collegiale sulla domanda cautelare intervenga quando le situazioni soggettive dedotte in giudizio sono state pregiudicate ed anche all'esigenza che il procedimento elettorale abbia inizio con un provvedimento dotato di stabilità".


 


( red / 16.11.12 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top