Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2146 - venerdì 16 novembre 2012

Sommario
- Cassa integrazione in deroga: Simoncini, risorse 2013 sottostimate
- Elezioni Lazio: sentenza Consiglio di Stato il 27 novembre
- Riordino Province: Caldoro "è stata messa in campo una follia"
- Toponomastica: impugnata legge provinciale di Bolzano
- Rifiuti Campania: UE attende informazioni ulteriori
- Istat: nonostante la crisi bene gli agriturismi

+T -T
Istat: nonostante la crisi bene gli agriturismi

In calo il commercio estero

(regioni.it) L’Istat rende noto che per quanto riguarda il commercio estero l’export a settembre è a -4,2%.
A settembre 2012 il commercio estero segna una battuta d' arresto, con le esportazioni che scendono del 2% rispetto ad agosto e del 4,2% su base annua, la peggiore flessione da dicembre 2009.
Anche le importazioni calano, cedendo il 4,2% a livello congiunturale e il 10,6% nel confronto annuo.
A settembre l'Istat rileva un avanzo nella bilancia commerciale di 408 milioni. Un saldo positivo frutto di un rallentamento più forte per le importazioni rispetto alle esportazioni.
La diminuzione dell'export è di intensità  analoga per entrambe le aree di sbocco: -2,1% per i mercati Ue e -2,0% per quelli extra Ue. In flessione sono soprattutto le vendite di beni  strumentali (-4,5%) e di prodotti energetici (-2,3%), mentre i beni di consumo durevoli registrano un aumento dell'1,0%, rileva l'Istat.
La  flessione delle importazioni è sostenuta sia dai paesi Ue (-4,4%) sia da quelli extra Ue (-3,9%). In particolare è accentuata la contrazione degli acquisti di beni strumentali: -9,7%.
C’è inoltre anche un nuovo calo del mercato dell’auto in Europa, che a ottobre registra un -4,6% (a settembre -11%).
Il gruppo Fiat segna nelle immatricolazioni -5,8%, con la quota di mercato che si attesta al 6,5%, in crescita rispetto al 5,9% di settembre.
Ma c’è anche una notizia positiva. Nonostante la crisi il settore dell'agriturismo risulta in crescita: nel 2011 le aziende agricole autorizzate all'esercizio dell'agriturismo sono 20.413, 440 in piu' (+2,2%) a confronto con il 2010.
E' quanto rileva l'Istat, aggiungendo che rispetto al complesso delle aziende agricole rilevate dall'ultimo censimento dell'agricoltura, gli agriturismi si trovano soprattutto in montagna (33,2% rispetto al 17%) e meno in pianura (15% rispetto al 31,6%) e sono più concentrati nelle regioni settentrionali (45,6% degli agriturismi), seguite da quelle del Centro (34%) e del Mezzogiorno (20,4%).


Commercio estero
A settembre 2012 il saldo commerciale è pari a 408 milioni Comunicato stampa, venerdì 16 novembre 2012

Produzione nelle costruzioni
A settembre 2012 l’indice diminuisce dell’8,0% rispetto ad agosto e del 17,8% in un anno Comunicato stampa, venerdì 16 novembre 2012

Aziende agrituristiche in Italia
Sono 20.413 le aziende autorizzate all’esercizio dell’agriturismo nel 2011 (+2,2% in un anno) Comunicato stampa, venerdì 16 novembre 2012

Stima preliminare del Pil

Nel III trimestre 2012 il Pil diminuisce dello 0,2% sul trimestre precedente e  del 2,4% in un anno Comunicato stampa, giovedì 15 novembre 2012

 



( red / 16.11.12 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top