Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2149 - mercoledì 21 novembre 2012

Sommario
- Convocata Conferenza delle Regioni per il 22 novembre
- Marini: alluvione, primo quadro dei danni subiti dall’Umbria
- La spesa statale regionalizzata: anno 2010
- Sla: Governo annuncia raddoppio fondo per la non autosufficienza
- Istat: dati su produttività
- Dellai ed Errani: la protezione civile si fonda sulla solidarietà

+T -T
Convocata Conferenza delle Regioni per il 22 novembre

Integrati gli ordini del giorno della Stato-Regioni e dell'Unificata che si terranno nel pomeriggio

(regioni.it)  Il Presidente Vasco Errani ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per giovedì 22 novembre 2012 (ore 10.00 – Roma, Via Parigi, 11).
Nel corso della riunione saranno esaminati gli argomenti delle successive Conferenze Stato-Regioni e Unificata che il Ministro Piero Gnudi ha convocato per le ore 15.00 e 15.30 (Roma, Via della Stamperia, 8).
Inoltre la Conferenza delle Regioni affronterà altri punti all’ordine del giorno, fra cui:
Problematiche relative all’attuazione delle disposizioni in materia di spending review (contenute negli artt. 4 e 9 del D.L. n. 95 convertito in Legge n. 135 del 7 agosto 2012); Valutazione della proposta di legge di iniziativa parlamentare (n. 4269 recante modifiche agli articoli 8 quater, 8 quinques e 8 sexies del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502) sull’accreditamento e l’erogazione delle prestazioni sanitarie a carico del S.S.N. da parte delle strutture pubbliche e private; Criticità relative all’attuazione del decreto legislativo 118/2011 in tema di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni; Posizione sulla futura Cooperazione Territoriale Europea; Posizione sulla questione relativa agli aiuti di stato per la realizzazione di infrastrutture ad uso commerciale; Contributo al Forum Nazionale della Cooperazione Internazionale; Posizione sulla delega al Governo per la riforma della disciplina della Cooperazione dell’Italia con i Paesi in via di sviluppo  (Ddl n. 1744); Valutazioni sulla proposta di legge-quadro in materia di      interporti e di piattaforme logistiche territoriali (S 3257); Documento su: “Problematiche in      materia di gestione di rifiuti: sottocategorie di discariche e miscelazione rifiuti”; “Linee      guida per la valorizzazione della cultura attraverso la collaborazione pubblico/privato”; Proposta di Linee Guida unitarie per la formazione dei lavoratori in stato di  disoccupazione (attuazione art. 4 della legge n. 92/2012 “Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita”); Ordine del giorno sui danni in agricoltura causati dal prolungato periodo di siccità; Ordine del giorno sulla proroga delle concessioni demaniali marittime ad uso diverso da quello turistico-ricreativo. 
Gi ordini del giorno integrali della Conferenza delle Regioni, della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni sono stati pubblicati nella sezione “Conferenze” del sito www.regioni.it .
Gli ordini del giorno della Conferenza Stato-Regioni e della Conferenza Unificata (già annunciati su "Regioni.it" n.  2143)sono stati integrati con altri punti all'ordine del giorno.
Per quanto riguarda la Conferenza Stato-Regioni questi gli ulteriori temi da trattare:
1bis) Intesa sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri concernente la determinazione delle quote previste dall'articolo 2, comma 4, del decreto legislativo 18 febbraio 2000, n. 56, per l'anno 2010. (ECONOMIA E FINANZE) Codice sito: 4.6/2012/57 (Servizio II) Intesa ai sensi dell'articolo 2, comma 4, del decreto legislativo 18 febbraio 2000, n. 56.
1ter) Intesa tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano in materia di ammortizzatori sociali in deroga e sulle politiche attive del lavoro per l'anno 2013." LAVORO E POLITICHE SOCIALI) Codice sito: 4.4/2012/17 (Servizio I) Intesa ai sensi dell'articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131.
5bis) Intesa sulla proposta del Ministro della salute di deliberazione del CIPE per l'assegnazione alle Regioni di risorse vincolate, ai sensi dell'articolo 1, comma 34, della legge 23 dicembre 1996, n. 662, per l'anno 2011, alla realizzazione degli obiettivi del Piano sanitario nazionale ed accantonate con deliberazione n. 16 del 20 gennaio 2012 del CIPE per il finanziamento di progetti regionali in materia di controlli sulla contaminazione da diossine. (SALUTE) Codice sito 4.10/2012/87 (Servizio III) Intesa ai sensi dell'articolo 115, comma 1, lettera a), del decreto legislativo 31 marzo 1998. n. 112.
5ter) Acquisizione della designazione di un rappresentante delle Regioni, in sostituzione di uno effettivo, in seno al "Comitato per l'indirizzo e la valutazione delle politiche attive e per il coordinamento nazionale per l'attività di vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro". (SALUTE) Codice sito: 4.4/2012/16 (Servizio I) Acquisizione della designazione ai sensi dell'articolo 2, comma 1, lettera d) del decreto legislativo 28 agosto 1997 n. 281.
L'ordine del giorno della Conferenza Unificata è invece integrato come segue:
5bis) Accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano, le Province, i Comuni e le Comunità montane sulle "Linee di indirizzo per"la promozione ed il miglioramento della qualità e dell'appropriatezza degli interventi assistenziali nel settore dei Disturbi pervasivi dello sviluppo (DPS), con particolare riferimento ai disturbi dello spettro autistico". (SALUTE) Codice sito: 4.1012012182 (Servizio III) Accordo ai sensi dell'articolo 9, comma 2, lettera c), del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.
La Segreteria della Conferenza Unificata ha poi precisato che l'oggetto del punto 10 dell'ordine del giorno è il seguente:
10) Parere sui criteri di ripartizione del fondo tra le Regioni e le Province autonome (Fondo nazionale per la montagna), annualità 2010, ai sensi dell'articolo 2 della legge 31 gennaio 1994, n. 97. Codice sito: 4.14/2012/10 (Servizio V)


( red / 21.11.12 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top