Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2154 - mercoledì 28 novembre 2012

Sommario
- Errani: non ci sono condizioni per nuovo Patto Salute
- Gasparri, Bricolo: Legge di stabilità va cambiata
- Balduzzi: nessuna privatizzazione della Sanità
- Rossi, Marini: sanità, tagli lineari non servono
- Lazio: entro settimana data elezioni regionali
- Sanità: Regioni su proposta modifica accreditamento e prestazioni a carico SSN

+T -T
Balduzzi: nessuna privatizzazione della Sanità

(regioni.it) ''Entro Natale cercheremo di produrre un documento politico di indirizzo per orientare il cammino per il 2013'' sulla riforma dei ticket. Lo afferma il ministro della Salute, Renato Balduzzi. Niente tagli, semmai "riorganizzazione e ristrutturazione", e nessuna privatizzazione della Sanità.
"Mi preme precisare che il governo attualmente crede che il Servizio Sanitario sia economicamente sostenibile attraverso operazioni di riorganizzazione e ristrutturazione che non sono tagli ai servizi, ma sono la loro ottimizzazione. Se continuiamo a parlare di tagli del governo, generiamo nell'opinione pubblica una situazione di incertezza".
Balduzzi ha sottolineato pero' che nel caso in cui non si intervenisse attraverso una riorganizzazione complessiva del Ssn "dal primo gennaio del 2014, sulla base di scelte effettuate nel 2011 dal precedente governo, noi avremo due miliardi di nuovi ticket aggiuntivi. Personalmente penso che questo non sia sostenibile – ha osservato Balduzzi - sarebbe insostenibile per il sistema, insostenibile per i cittadini, insostenibile in se' in quanto incentiverebbe molti cittadini ad andare a cercare altri nuovi ticket. Alcuni farebbero fatica a pagarli e quindi verrebbe messo in discussione proprio il loro accesso al diritto alla salute, altri andrebbero a cercarsi la soddisfazione delle prestazioni altrove, nel privato, e questo finirebbe per diminuire e indebolire il servizio sanitario nazionale".
Balduzzi aggiunge al question time: "E' opportuno non parlare mai di tagli, anche se la parola va bene per i titoli dei giornali perche' e' breve. Quello che abbiamo cercato di fare e' una riorganizzazione e ristrutturazione. E' una di quelle leggende metropolitane, come leggendarie sono le interpretazioni date ieri di un passaggio del videomessaggio del premier Monti". Quelle di Monti, ha
sottolineato Balduzzi, "non sono dichiarazioni che tendono a dare preoccupazione".
"Il premier Monti ha posto  una domanda sulla sostenibilita' futura del Servizio sanitario  nazionale. Una domanda che tutti si pongono. E questa e' la verita'.  Poi gia' ieri sera palazzo Chigi ha precisato, nel senso di dire che  le parole del premier erano un virgolettato. Purtroppo io devo  rispondere a domande su una cosa che non esiste. Perche' nessuno, e  meno che mai Monti, ha fatto queste affermazioni che gli si mettono in bocca".


( red / 28.11.12 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top