Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2178 - martedì 15 gennaio 2013

Sommario
- Elezioni del 24 e 25 febbraio: le indicazioni del Ministero dell'interno
- Lavori pubblici: il "Rapporto annuale 2011" curato da Itaca
- Nasce Euroregione Adriatico Ionica
- Tar: nel Lazio si voterà per 50 consiglieri
- Chiodi: programma economico per rilancio Abruzzo
- Istat: tasso d'inflazione medio 2012 al 3%

+T -T
Nasce Euroregione Adriatico Ionica

Iorio: l'istituzione si allarga a Basilicata, Sicilia e Calabria

(regioni.it) L'Euroregione Adriatica cambia nome e s’allunga fino allo Ionio, infatti si chiama ora Euroregione Adriatico Ionica. Quindi sono ampliate le competenze. C’è anche un cambio di struttura organizzativa con la costituzione di un segretariato con sedi in Croazia ed a Campobasso.
A Termoli si è riunita l'Assemblea generale dell'Euroregione che ha approvato queste nuove iniziative, cambiando anche lo statuto.
Le strategie pertanto dell'Euroregione Adriatico Ionica coinvolgeranno nuovi territori.
Il Presidente dell'Euroregione, Michele Iorio, ha speigato che ''c'e' stata una partecipazione molto significativa da parte di ambasciatori e rappresentanti di governi di quella che sara' la Macroregione Adriatico Ionica. Questo e' un risultato straordinario perche' abbiamo gia' deliberato il Consiglio d'Europa, quindi, viaggiamo verso un'ipotesi concreta di grande cooperazione transnazionale all'interno di quest'area per la quale stiamo lavorando da tantissimi anni''.
Iorio sottolinea cme sia stat raggiunto così “un risultato straordinario ma anche per il contributo che c'e' stato sull'individuazione delle priorita' da inserire nella prossima agenda europea per definire questa strategia - ha proseguito Iorio - Oggi, inoltre, l'Euroregione Adriatica, nata da un'iniziativa  proprio qui a Termoli, si e' allargata alle Regioni dello Ionio: Basilicata, Sicilia e Calabria. Un altro evento straordinario e significativo che portiamo avanti e vede Termoli protagonista''.

 


( red / 15.01.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top