Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2182 - lunedì 21 gennaio 2013

Sommario
- Elezioni Regionali del 24 e 25 febbraio: le indicazioni dell'AGCOM
- Sanità: Errani, le preoccupazioni per le risorse, i tagli e i piani di rientro
- Rollandin, Durnwalder: impugnative, ricorsi, contenziosi con lo Stato
- Marini: ricorso su sentenza Tar medici dipendenti SSN
- Consiglio ministri del 18 gennaio su leggi regionali
- Giornalisti minacciati: i dati regione per regione

+T -T
Consiglio ministri del 18 gennaio su leggi regionali

(regioni.it) Il Consiglio dei ministri del 18 gennaio è intervenuto anche su alcune leggi regionali, deliberandone l’impugnazione e la non impugnazione. Sono state esaminate ventisette leggi regionali su proposta del Ministro per gli Affari Regionali.  
Nell’ambito di queste leggi, il Consiglio ha deliberato l’impugnativa dinanzi alla Corte Costituzionale delle seguenti:
- Legge Regione Toscana n.64 del 24/11/2012 recante “Modifiche alla l.r. 69/2008, alla l.r. 65/2010, alla l.r. 66/2011, alla l.r. 68/2011 e alla l.r. 21/2012”, in quanto contiene disposizioni in contrasto con la normativa comunitaria e con i principi statali in materia di tutela della concorrenza con conseguente violazione dell’art. 117, primo comma e dell’art. 117, secondo comma, lett. e), della Costituzione;
- Legge Provincia di Bolzano n. 19 del 19/11/2012 “Disposizioni per la valorizzazione dei servizi volontari in provincia di Bolzano e modifiche di leggi provinciali in materia di attività di cooperazione allo sviluppo e personale”, in quanto contiene disposizioni in contrasto con la normativa in materia di volontariato e viola l’art. 3, l’art. 117, secondo comma, lett. d) e l’art. 117, terzo comma, della Costituzione;
- Legge Regione Valle d’Aosta n. 30 del 21/11/2012 “Adeguamento del bilancio di previsione per l’anno 2012 agli obiettivi complessivi di politica economica e di contenimento della spesa pubblica previsti dal decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95 (Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini nonché misure di rafforzamento patrimoniale delle imprese del settore bancario). Modifiche a disposizioni legislative”, in quanto viola la normativa statale in materia di tesoreria unica e, pertanto, contrasta con l’art. 117, terzo comma, della Costituzione;
- Legge Regione Valle d’Aosta n. 33 del 23/11/2012 “Modificazione alla legge regionale 3 dicembre 2007, n. 31 (Nuove disposizioni in materia di gestione dei rifiuti)”, in quanto contiene disposizioni in contrasto con la normativa statale in materia di tutela dell’ambiente e, pertanto, viola l’art. 117, secondo comma, lett. s), della Costituzione.
- Legge Regione Veneto n. 46 del 03/12/2012 “Modifiche di disposizioni regionali in materia di programmazione ed organizzazione socio-sanitaria e di tutela della salute”, in quanto contiene disposizioni in contrasto con la normativa statale in materia di tutela della salute e, pertanto, viola l’art. 117, terzo comma, della Costituzione.
- Legge Regione Basilicata n. 22 del 23/11/2012 “Intervento sostitutivo delle Aziende Sanitarie Regionali in caso di inadempienza retributiva nei confronti dei dipendenti delle strutture accreditate al Servizio Sanitario Regionale”, in quanto contiene disposizioni in contrasto con la normativa statale in materia di ordinamento civile e tutela della salute e, pertanto, viola l’art. 117, secondo comma, lett. l) e l’art. 117, terzo comma, della Costituzione.
Il Consiglio dei Ministri ha deliberato la rinuncia all’impugnativa della:
- deliberazione statutaria della Regione Puglia recante “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 12 maggio 2004, n. 7 (Statuto della Regione Puglia)”;
- legge della Regione Toscana n. 6 del 17/02/2012.
Le suddette rinunce sono state deliberate a seguito dell’intervenuta modifica di disposizioni precedentemente impugnate.
Il Consiglio dei Ministri ha, altresì, deliberato la non impugnativa delle seguenti leggi:
1) Legge Regione Campania n. 30 del 16/11/2012 “Modifiche alle leggi regionali 15 giugno 2007, n. 6 (disciplina degli interventi regionali di promozione dello spettacolo), 28 febbraio 1987, n. 11 (norme per la tenuta degli albi delle imprese artigiane e disciplina delle commissioni provinciali e regionale per l'artigianato) e 27 luglio 2012, n. 24 (Campania zero - Norme per una Campania equa, solidale e trasparente ed in materia di incompatibilità)”.
2) Legge Regione Sardegna n. 22 del 23/11/2012 “Proroga dei termini per la presentazione delle istanze per la realizzazione degli interventi di cui alla legge regionale n. 4 del 2009, e successive modifiche ed integrazioni”.
3) Legge Regione Sardegna n. 23 del 23/11/2012 “Disposizioni in materia di funzionamento e organizzazione del Consiglio regionale dell’economia e del lavoro (CREL).
4) Legge Regione Toscana n. 66 del 26/11/2012 “Interventi indifferibili e urgenti per fronteggiare le conseguenze degli eventi alluvionali del novembre 2012 in Toscana. Modifiche alla l.r. 66/2011”.
5) Legge Regione Toscana n. 67 del 26/11/2012 “Bilancio di previsione per l’anno finanziario 2012 e pluriennale 2012 – 2014. Quarta variazione.”
6) Legge Regione Basilicata n. 23 del 23/11/2012 “Modifiche alla Legge Regionale 26 luglio 1993, n. 42 - Norme in materia di modificazione territoriale, fusione ed istituzione di nuovi Comuni”.
7) Legge Regione Veneto n. 43 del 23/11/2012 “Modifiche all’articolo 8, commi 1 e 1 bis della legge regionale 16 agosto 2007, n. 23 “Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - collegato alla legge finanziaria 2006 in materia di sociale, sanità e prevenzione” e disposizioni in materia sanitaria, sociale e socio-sanitaria.”
8) Legge Regione Veneto n. 44 del 23/11/2012 “Rendiconto generale della Regione per l’esercizio finanziario 2011.”
9) Legge Regione Veneto n. 45 del 23/11/2012 “Assestamento del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2012.”
10) Legge Regione Molise “Testo di legge di approvazione dello Statuto regionale approvato dal Consiglio regionale in seconda votazione il 22 febbraio 2011 a norma dell'articolo 123, secondo comma, della Costituzione e coordinato con le modifiche approvate dal Consiglio regionale in seconda votazione il 20 dicembre 2012 a norma dell'articolo 17-bis della legge regionale 24 ottobre 2005, n. 36, aggiunto dall'articolo 1 della legge regionale 30 marzo 2012.
11) Legge Regione Marche n. 32 del 19/11/2012 “Interventi in favore delle persone con disturbi specifici di apprendimento (DSA)".
12) Legge Regione n. Marche 33 del 19/11/2012 “Disposizioni regionali in materia di apicoltura".
13) Legge Regione Umbria n. 21 del 29/11/2012 “Variazioni del bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2012 ai sensi dell'art. 46 - comma 7 - della legge regionale 28/02/2000, n. 13 e successive modificazioni ed integrazioni (Disciplina generale della programmazione, del bilancio, dell'ordinamento contabile e dei controlli interni della Regione dell'Umbria) e provvedimenti collegati in materia di entrata e spesa - Modificazioni ed integrazioni di leggi regionali.”
14) Legge Regione Liguria n. 39 del 29/11/2012 “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 7 ottobre 2009, n. 40 (Testo unico della normativa in materia di sport).
15) Legge Regione Liguria n. 40 del 29/11/2012 “Alienazione degli alloggi di edilizia sociale riservati ai profughi italiani.”
16) Legge Regione Liguria n. 41 del 29/11/2012 “Variazione al bilancio di previsione per l'anno finanziario 2012 della Regione”.
17) Legge Regione Puglia n. 34 del 30/11/2012 “Riduzione dei costi della politica.”
18) Legge Regione Basilicata n. 24 del 28/11/2012 “Modifiche alla legge regionale 9 agosto 2012, n. 20”
19) Legge Regione Marche n. 36 del 26/11/2012 “Rendiconto generale della Regione per l’anno 2011.
20) Legge Regione Valle Aosta n. 31 del 21/11/2012 “Disposizione per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione autonoma Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste. Legge finanziaria per gli anni 2013/2015. Modificazioni di leggi regionali
21) Legge Regione Valle Aosta n. 32 del 21/11/2012 “Bilancio di previsione della Regione autonoma Valle d'Aosta per il triennio 2013/2015.
Il Consiglio ha inoltre deliberato l’intervento nel giudizio di legittimità costituzionale promosso dalla Regione Sardegna avverso la legge n. 182 del 2012 (assestamento del bilancio dello Stato).



( red / 21.01.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top