Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2183 - martedì 22 gennaio 2013

Sommario
- Marini: sanità e welfare devono diventare valore e opportunità
- Sanità: lavori Commissione d'inchiesta errori e cause disavanzi
- Sanità: le famiglie contribuiscono per il 19,5% della spesa complessiva
- Agenda digitale: Formigoni interviene su studio curato dal Cisis
- Emilia-Romagna: individuati quattro nuovi diritti di cittadinanza digitale
- Regione Trentino-Alto Adige: Alberto Pacher Presidente

+T -T
Regione Trentino-Alto Adige: Alberto Pacher Presidente

(regioni.it) Il Consiglio regionale del Trentino Alto Adige-Suedtirol ha eletto  il 22 gennaio Presidente Alberto Pacher, con 41 voti a favore. Primo punto all'ordine del giorno del Consiglio regionale di gennaio è stato infatti la presa d'atto della decadenza del Presidente della Regione, a seguito delle dimissioni del Presidente della Provincia autonoma di Trento (cfr. "Regioni.it" n. 2172).
Sono stati 61 i votanti, mentre è di 36 voti la maggioranza richiesta: l'esito dello scrutinio ha visto 41 voti per Alberto Pacher, 6 voti per Franca Penasa, 1 voto per Pino Morandini, 1 voto per Nerio Giovanazzi, 9 schede bianche e 3 nulle.
“Vista la delicata situazione che stiamo vivendo, non possiamo permetterci un anno di campagna elettorale, tirando a campare, quindi rendendo infruttuosi questi ultimi mesi di legislatura''. Cosi' Alberto Pacher, eletto oggi nuovo presidente della Regione Trentino Alto Adige-Suedtirol, si è rivolto al Consiglio regionale nel suo breve discorso d'insediamento, lanciando quindi un appello affinché questo ultimo anno di legislatura, nonostante le elezioni politiche alle porte e quelle provinciali in autunno, possa essere comunque proficuo per il Consiglio regionale.
Parlando delle elezioni politiche, Pacher ha espresso l'auspicio che il nuovo governo nazionale “possa comprendere le ragioni dei territori come il Trentino  Alto Adige, che non si è mai sottratto ai propri obblighi nei confronti del Paese, partecipando in misura importante al risanamento della finanza pubblica, nel contempo però rivendicando le peculiarità del proprio sistema autonomistico. Un governo dunque - ha affermato - che sappia ancora scommettere sulla sussidiarietà, disponibile al dialogo e capace di premiare chi ha sempre dimostrato senso di responsabilità”
Dal punto di vista programmatico e politico il nuovo presidente della Regione ha evidenziato la volonta' di proseguire con i programmi gia' definiti nel bilancio di previsione della Regione, approvato a dicembre.
Fra questi, “quello più rilevante - ha sottolineato - riguarda l'iniziativa a sostegno dei progetti d'investimento per lo sviluppo del territorio, che si potrà concretizzare concorrendo alla promozione e al sostegno di fondi per lo sviluppo territoriale o attraverso concessioni di credito in favore delle Province autonome di Trento e di Bolzano o di società controllate dalle stesse Province. Un progetto strategico - ha aggiunto - che guarda al futuro e che potrà aiutarci a favorire la ripresa economica”. Parlando del futuro della Regione, infine il nuovo Presidente ha ricordato che “al di là delle diverse idee sul ruolo e sul futuro dell'Ente, in questi anni si è potuto realizzare qualcosa di importante per rendere la collaborazione fra Trento e Bolzano proficua e utile per le popolazioni”.


( red / 22.01.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top