Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2186 - venerdì 25 gennaio 2013

Sommario
- Federalismo fiscale: Relazione finale Commissione bicamerale
- "Metodi e obiettivi per uso efficace dei fondi comunitari": posizione delle Regioni
- Istat: disabilità nella scuola, differenze territoriali
- Lavoro: Simoncini, una svolta le Linee Guida per i i tirocini
- Linee guida sui tirocini: osservazioni su Accordo Stato-Regioni
- "Esodati" regionali: Quaglia, Governo affronti la questione

+T -T
Lavoro: Simoncini, una svolta le Linee Guida per i i tirocini

(regioni.it) La Conferenza Stato-Regioni, nella riunione del 24 gennaio,. ha dato il via libera all'Accordo sulle linee guida sui tirocini: sono state poste così le basi perché tutte le Regioni si diano proprie leggi, fra loro omogenee, su questa materia, combattendo in questo modo l'uso distorto di questo strumento a livello nazionale, anche attraverso la garanzia di una indennita' ai tirocinanti.
L'assessore al lavoro della Regione Toscana, Gianfranco Simoncini, coordinatore per il settore lavoro della Conferenza delle Regioni, commenta con soddisfazione l'accordo concluso a Roma, sottolineando che, su queste basi, si riconferma il tirocinio come strumento di un percorso formativo, finalizzato alla collocazione al lavoro.
Tra le ultime questioni risolte, la questione dell'indennità, che per la prima volta la Toscana aveva disciplinato arrivando ad approvare una sua legge che ha introdotto l'obbligo e fissa un tetto minimo  di 500 euro. Il governo ha proposto di inserire nelle linee guida, che dovranno servire da base comune per l'iniziativa legislativa delle Regioni, l'indicazione di un'indennita' obbligatoria di 300 euro. Una proposta di cui le Regioni hanno preso atto ma impegnandosi pero' ad elevarla, nella predisposizione delle norme regionali ancora non approvate, ad un minimo di 400 euro.
La Toscana, la cui legge è stata il punto di riferimento per le linee guida, e' già in regola. Le altre Regioni, che hanno visto recentemente confermata la propria competenza dalla Corte Costituzionale si impegnano a recepire nelle proprie normative quanto previsto nelle Linee guida entro sei mesi. In particolare si sottolinea che, da oggi, le linee guida costituiscono il riferimento per la disciplina settoriale in questa materia.
Fra gli emendamenti proposti dalle Regioni (vedi notizia successiva), significativo quello che prevede la definizione di sanzioni per i soggetti promotori inadempienti e quello che prevede accordi specifici per coloro che usufruiscono di ammortizzatori sociali.


( red / 25.01.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top