Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2187 - lunedì 28 gennaio 2013

Sommario
- Istat su contratti e fiducia consumatori
- La Giornata della Memoria nelle Regioni: messaggi e interventi
- InfoCamere: dati su natalità e mortalità imprese
- Rom, sinti e caminanti: tavoli regionali per coordinare interventi
- Partenariato in Italia: Regioni su "position paper" servizi Commissione UE
- Fonti rinnovabili: standard formativo per attività installazione impianti

+T -T
Istat su contratti e fiducia consumatori

Confindustria: rimbalzo che può dare avvio alla ripresa

(regioni.it) L'Istat rileva che a gennaio 2013 l'indice del clima di fiducia dei consumatori cala a 84,6 da 85,7 di dicembre. E’ il livello piu' basso dall'inizio delle serie storiche cominciate nel gennaio del 1996. ''A gennaio l'indice del clima di fiducia dei consumatori  diminuisce a 84,6 da 85,7 di dicembre. Registrano flessioni sia la  componente riferita al clima personale (da 90,7 a 89,3), sia, in  misura piu' lieve, quella relativa al clima economico generale (da  72,9 a 72,7). Diminuiscono l'indicatore del clima corrente (da 91,4 a  90,9) e quello riferito alla situazione futura (da 78,0 a 77,1).
Peggiorano lievemente sia i giudizi sia le aspettative sulla  situazione economica dell'Italia (da -133 a -135 e da -60 a -61 i  relativi saldi). Aumentano le attese sulla disoccupazione (da 104 a  106 il saldo)''.
L’Istat fornisce anche i dati sullo stato delle retribuzioni contrattuali orarie nel 2012, che sono aumentate dell'1,5% sul 2011, mentre l’inflazione ha il doppio del valore. Si e' infatti allargata di conseguenza la forbice fra i salari e inflazione (+3%), al massimo dal 1995.
Sempre per quanto riguarda il lavoro l'Istat evidenzia che a dicembre erano in attesa di rinnovo 32 accordi contrattuali, relativi a circa 3,7 mln di dipendenti, il 28,4% del totale.
A dicembre le retribuzioni orarie contrattuali registrano un incremento tendenziale del 2,2% per i dipendenti del settore privato e una variazione nulla per quelli della pubblica amministrazione. I settori che presentano gli incrementi tendenziali maggiori sono: alimentari bevande e tabacco (3,6%); chimiche (3,3%), legno, carta e stampa, acqua e servizi di smaltimento rifiuti (per entrambi gli aggregati 3%).
Si registrano, invece, variazioni nulle per telecomunicazioni e per tutti i comparti della pubblica amministrazione. Nella media del 2012 aumenti significativamente superiori alla media si osservano nei comparti: tessili, abbigliamento e lavorazione pelli; chimiche (per entrambi gli aggregati 2,8%); energia elettrica e gas (2,7%). Nel settore privato, le variazioni piu' contenute si rilevano nel settore agricolo (0,1%) e telecomunicazioni (1,1%). Nella p.a, a eccezione del comparto dei vigili del fuoco in cui l'incremento dell'indice orario e' dello 0,5%, non si sono riscontrati incrementi nel 2012.
L'indice per dipendente delle retribuzioni contrattuali per l'intera economia, proiettato per tutto l'anno sulla base delle disposizioni definite dai contratti in vigore alla fine di dicembre, registrerebbe nel 2013 un incremento dello 0,9%. Con riferimento al primo semestre, in assenza di rinnovi, il tasso di crescita tendenziale da gennaio 2013 sarebbe dell'1%, diminuendo di un decimo di punto da aprile.
Infine Confindustria comincia a vedere la risalita, in quanto l'economia italiana 'sta toccando il fondo della recessione. Si delineano i presupposti di un rimbalzo che può dare avvio alla ripresa'.

                      
 
 
 


( red / 28.01.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top