Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2190 - giovedì 31 gennaio 2013

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 6 febbraio
- UE: Errani, serve politica di coesione forte e riformata
- Gallo e Tondo su federalismo e autonomie
- Legge di stabilità: disposizioni relative a sanità e politiche sociali
- Ministero Agricoltura: elenco controlli per le imprese
- Comitato delle Regioni: Spacca eletto presidente dell'Intergruppo Adriatico-Ionico

+T -T
Comitato delle Regioni: Spacca eletto presidente dell'Intergruppo Adriatico-Ionico

(regioni.it) Il presidente della regione Marche, Gian Mario Spacca, è stato eletto  presidente dell'Intergruppo Adriatico-Ionico del Comitato delle Regioni d'Europa. In vista della nascita prevista nel 2014 della Macroregione adriatico-ionica si è costituito così un nuovo organismo composto dai gruppi politici presenti nel Parlamento europeo. Vicepresidente è stato nominato il greco Apostolos Katsifaras (gruppo Pse).
''Il Comitato delle Regioni – ha detto Spacca - ha accolto la nostra richiesta di creare un luogo di confronto tra tutte le Regioni e le istituzioni dell'area, riconoscendo il particolare momento che tutti i territori che si affacciano sui due mari stanno vivendo. Il Consiglio della Ue ha dato infatti mandato alla Commissione Europea di redigere il piano di azione per la Macroregione Adriatico-Ionica entro il 2014, l'anno di presidenza della Grecia e dell'Italia''.
Per Spacca 'il percorso verso la concretizzazione di questo obiettivo va accompagnato con il massimo coinvolgimento e la partecipazione attiva delle autorita' regionali e locali, accanto agli Stati membri. Un'azione corale, dunque, a supporto della Commissione Europea nella predisposizione del piano di azione. Solo cosi' la strategia potra' focalizzarsi sin da subito su priorita' fondamentali concertate e ampiamente condivise, grazie a un'azione di governance multilivello''.
Diverse le attivita' che svolgera' l'Intergruppo. Tra queste, un lavoro di equipe con gli intergruppi gia' esistenti, quello per la regione Baltica e quello per la regione Danubiana. ''Un lavoro utile - ha sottolineato Spacca - per recepire le esperienze delle altre due strategie macroregionali europee e valutare azioni comuni nell'ambito dei collegamenti e dei trasporti, a partire dai corridoi Baltico-Adriatico previsti da Europe Connecting Facility''.
Uno stretto collegamento sara' poi avviato tra Intergruppo AI e Commissione Europea.  
Tra i compiti dell'Intergruppo, inoltre, quello di proporre congiuntamente emendamenti relativi a prossimi pareri che abbiano attinenza con la strategia Ue Adriatico-Ionica, come ad esempio il prossimo parere che sara' elaborato dalla commissione Nat sulla strategia marittima adriatico ionica.



( red / 31.01.13 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top